Amy Mc Donald, dalla Scozia con furore

Quando la senti mette allegria, con quel suo sound fra il pop ed il folk, un florilegio di chitarre su una voce magari non bellissima ma sicuramente pungente. Amy Mc Donald, 20 anni, scozzese, è il fenomeno pop di questo 2008.

Il suo primo singolo “Poison prince” l’ha fatta conoscere al grande pubblico che ne ha subito accostato – giustamente – le sonorità ed anche la verbosità dei testi alla connazionale KT Tunstall (quella di “Black horse and a cherry tree”).

Adesso è arrivato “This is the life“, secondo singolo estratto dall’album d’esordio omonimo, tra l’altro ascoltabile in stralci sul  suo sito ufficiale insieme ad alcune tracce speciali, registrate live. A sentirlo tutto, l’album della giovane scozzese sembra proprio l’ideale compagno di viaggio per le lunghe trasferte che ci portano in vacanza. Una sorta di lunga scia musicale che getta da parte i pensieri.

La canzone che dà il titolo all’album è già in testa alle classifiche olandesi ed è molto apprezzata anche nel Regno Unito. In Italia, come al solito, arriverà “a babbo morto”, come è stato per Leona Lewis e tanti altri. Però l’album per intero è scaricabile (a pagamento) su Itunes. Di seguito, ecco “This is the life” e “Poison Prince”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: