X-Factor “uccide” il Festivalbar? A rischio le serate (ma il disco c’è)

Alle soglie dei quarantaquattro anni di vita (con altrettante edizioni consecutive), il Festivalbar potrebbe chiudere clamorosamente bottega. Saltata la prima diretta, che era prevista l’11 giugno da Padova, adesso Italia Uno potrebbe decidere di cancellare anche quella del 2 luglio di Palermo. Poi ci sarebbe la serata del 5 settembre all’Arena di Verona, ma i dubbi restano.

Motivo della crisi, gli scarsissimi ascolti dei programmi tv musicali di Mediaset (Wind Music Awards e il concerto di Vasco Rossi) ma soprattutto l’inatteso successo di X-Factor della Rai. Forse potrebbero essere trasmesse due serate a settembre, ma sul più longevo programma musicale italiano dopo Sanremo si addensano nubi nere. Dubbi anche sui conduttori, visto che uno dei designati, Teo Mammuccari (l’altra era Lucilla Agosti) è stato impegnato nella nascita della sua prima figlia.

I rumors parlano di una lotta intestina fra l’organizzatore Andrea Salvetti, deciso ad andare avanti e il direttore di rete, Luca Tiraboschi, che opterebbe per la cancellazione. Intanto, sono uscite le due compilation. I successi dell’estate ci sono tutti. Tra gli altri ci sono, nella compilation rossa Alphabeat, Coldplay, Vasco Rossi, i cloni dei Tokyo Hotel Cinema Bizarre (tedeschi pure loro), The Kooks, Zucchero, Gianluca Grignani. In quella azzurra Katie Melua, Max Pezzali, Negramaro, The Ting Tings, il norvegese Madcon, Piero Pelù, Leona Lewis, Ligabue, Sara Bairelles.

E intanto c’è già chi parla per il 2009 di un ritorno della manifestazione sulla Rai, dove manca dai primi anni’80, quando si trasferì sulle reti di Berlusconi.

Rendez-vous, il ritorno della “principessa” Kelly Joyce

Rieccola in pista, dopo quattro anni di silenzio. Bella come il sole e pronta a stupire. Non soltanto per la sua carica sexy, ma anche per le novità che promette il suo nuovo album. Kelly Joyce, la cantante e ballerina nipote di un principe Bantù, ormai da tempo di stanza in Italia sta lanciando in questi giorni “Rendez-vous”, il suo nuovo singolo, che anticipa “Allò Allò”, in uscita a settembre.

Intanto, si diceva, c’è il singolo. Dal sapore vagamente anni’30, molto diverso da quel “Vivre la vie” che la lanciò nel lontano 2000. E colonna sonora del nuovo spot della Wind. Arrangiamento r’n’ b, come quelli di tutto il lavoro, che ha due diverse chiavi dui ascolto: da una parte le linee melodiche e retrò che hanno contraddistinto il successo del precedente lavoro “Chocolat”,dall’altra parte uno sguardo ai ritmi r&b, funk e dance più attuali.

Figlia d’arte e di sangue blu:suo padre è il compositore King Joe Bale figlio del Principe dell’ex impero africano Bantù la madre è la fondatrice e cantante dei Chocolats, Emmanuelle Vidal Simoes de Fonseca), si è trasferita da tempo in Emilia Romagna, dove ha studiato violino, pianoforte e danza. Quanto alla canzone fresca di uscita, si fa piacere. Eccola all’ascolto.