Eurofestival: le date dell’edizione 2009

Definite le date della prossima edizione dell’Eurovision Song Contest, meglio noto come Eurofestival. Si svolgerà il 12, 14 e 16 maggio in Russia, paese trionfatore quest’anno.

Probabile che la manifestazione (200 milioni di telespettatori, il programma non sportivo più visto al mondo) si svolga a Mosca, nel palaghiaccio capace di ospitare 80mila persone, ma il “peso” dell’attuale presidente Medvedev e del premier (ex presidente) Putin, entrambi nati a San Pietroburgo, potrebbero far spostare la sede presso la ex Leningrado. Più difficile invece, che si vada sul mare, a Soci, città che ha già assegnati i Giochi Invernali del 2014.

Dei 43 paesi in gara l’anno scorso, quasi tutti hanno confermato o stanno pensando di confermare la partecipazione. Devono ancora decidere Andorra e Polonia, che alla fine dovrebbero optare per il sì, così come San Marino, che nonostante l’ultimo posto del 2008 vuole ritentare.

E se la Repubblica dovesse optare per una scelta autonoma del cantante, senza una selezione (come invece è avvenuto quest’anno), è quasi certo che la scelta ricadrà sul presidente di giuria del 2008, vale a dire Little Tony. Probabile però che si opti per una selezione, anche visto l’altissimo numero di brani arrivati quest’anno a San Marino RTV.

Si va verso il ritorno di Austria (quest’anno assente) e Slovacchia (che ha risolto i problemi economici), mentre il Libano (paese asiatico la cui Tv aderisce alla Ebu, l’ente organizzatore, che riunisce le tv pubbliche europee) ha finito di scontare la squalifica di tre anni inflittale nel 2005 per essersi rifiutato di trasmettere la canzone di Israele.

Solo se accetterà questa condizione potrà fare il suo esordio. Se infine, dovesse aderire alla Ebu, potrebbe fare il suo esordio anche il neonato Kosovo. Più difficile l’ingresso della Palestina (altro paese asiatico che vorrebe aderire alla Ebu).

La missione della Ebu per il 2009 sarà far tornare in gara la Rai, che non partecipa (e quindi non trasmette) la gara dal 1997 dopo che per anni ha tifato contro il proprio cantante perchè non vincesse (evitandole quindi l’organizzazione l’anno dopo). I motivi del rifiuto sono in questo link. L’edizione 2008 è stata vinta dal russo Dima Bilan col brano “Believe”. Qui il resoconto della prima serata, della seconda e della finale. Sotto, la canzone vincitrice.

Pubblicità

2 Risposte

  1. Un rifiuto quello della RAI davvero ridicolo

  2. vabbè dai…per quelli del nord italia che hanno il digitale terrestre c’è la tv svizzera italiana ( tsi) che trasmette tutto l’evento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: