Sigur Ros, tutto il calore…dell’Islanda

Non c’è niente da fare. Questo tipo di musica sofisticata deve piacervi per poterla apprezzare sino in fondo, un pò come il jazz o come le atmofere new age.

Però è fuori da ogni dubbio che i Sigur Ros rappresentano la faccia alternativa dell’Islanda, quella che vuol fare capire al mondo che la loro terra non produce soltanto i suoni sin troppo sperimentali di Bjork.

Deifinire il tipo di musica dei Sigur Ros (rosa della vittoria) non è facile Rock alternativo? Ambient?), più facile descriverne le caratteristiche: canzoni molto lunghe, dove la parte strumentale – che mescola suoni e strumenti creando atmosfere rilassanti e calde – è sempre predominante e dove i testi, con rarissime eccezioni, sono tutti rigorosamente in islandese.

L’ultimo album che sta andando benissimo anche in Italia, si chiama “Með suð í eyrum við spilum endalaust” ovvero “Con un bip nelle nostre orecchie noi suoniamo senza sosta”. La canzone che vi propongo all’ascolto si chiama  “Gobbledigook” e il gruppo l’ha messa a disposizione, con annesso video, sul loro sito ufficiale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: