“Onde radio”, gli ex Lunapop diventano Liberpool

Riprendo ed approfondisco questa notizia che ho trovato sul blog del mio amico Maxxeo, cui vi rimando. per la serie al peggio non c’è mai fine ecco a voi i Liberpool. Guardate le loro facce. Non vi dicono niente? Probabile. Perchè Alessandro De Simone e Gabriele Galassi erano solo due componenti – piuttosto anonimi – nientemeno che dei Lunapop.

Oscurati dalla presenza ingombrante di Cesare Cremonini e di Ballo, sono evaporati nel nulla al cospetto della carriera da solista del loro ex frontman dopo lo scioglimento della band. Ora sono tornati, con il nome appunto di Liberpool, accompagnati da Andrea Capoti.

“Onde radio” è il modestissimo singolo d’esordio nel quale troviamo come “guest stars” (eufemismo)  gli ex Amici di Maria De Filippi Federico Costantini e Federica Capuano. La sensazione è quella che abbiamo avuto vedendo tornare Tony Hadley sul palco di Sanremo nell’esibizione con Meneguzzi o Simon Le Bon al momento della reunion dei Duran Duran: signori imbolsiti alla disperata ricerca di un ultimo spicchio di popolaritò.

La differenza è che l’ex Spandau Ballet e i Duran Duran riescono ancora a fare delle ottime cose a livello musicale, mentre se il buongiorno si vede dal mattino, questi Liberpool non andranno tanto lontano. In più il sound è lo stesso dei Lunapop di dieci anni fa.

Praticamente è come se il tempo si fosse fermato. L’effetto è quello di una canzone fuori tempo, perchè chi la canta non ha più le physique du rôle per farlo. Non si può continuare ad ammiccare alle adolescenti e fare  i piacioni con le canzoncine da rimorchio quando si ha l’età per metter su famiglia.

15 Risposte

  1. […] gli ex Lunapop diventano Liberpool Archiviato in: Midi — Agosto 7, 2008 @ 10:32 am patchi: La differenza è che l’ex Spandau Ballet ei Duran Duran riescono ancora a fare delle ottime cose […]

  2. Difficile leggere tante cose sbagliate tutte in una volta! E’ proprio vero che siamo in un paese in cui che NON FA campa sparando a zero su CHI FA, e più sputa veleno più si crede uno che se ne intende. Magari se si informasse prima di parlare, e ne capisse un po’ più di musica, eviterebbe figure meschine….
    Che Onde radio sia un pezzo giusto per l’estate (se vogliamo commerciale, ma sulla spiaggia vogliamo sentire pezzi impegnati???) è confermato dal fatto che sia primo in classifica su All music e con un buon ascolto sulle radio.
    Quanto al resto….aspettiamo l’album. Questi Liberpool hanno numeri da vendere, e lo dimostreranno, alla faccia di chi li vorrebbe vecchi e finiti a 28 anni!!!!

  3. Concordo in pieno!!!! E’ una vergogna dare addosso per partito preso a dei ragazzi che stanno dimostrando di avere determinazione e in + di essere bravi musicisti. Cos’è, che perchè hanno avuto tanto successo come Lunapop non possono proporre la loro musica senza che tutti gli si fiondino addosso con critiche gratuite? (ah già, fa molto “intenditore” castrare i giovani artisti…se poi c’è da sfruculiare sui fantasmi del passato ancora meglio!)
    Io mando ai Liberpool un grosso in bocca al lupo, e IO sono certa che andranno lontano, ma molto molto lontano

  4. VERGOGNA! VERGOGNA! Si parla di flessibilità del lavoro, di sapersi inventare un futuro e a questi ragazzi di 28 ANNI si dice di dargliela su con i propri sogni e ambizioni (+che legittime visto che sono musicisti coi controc…che hanno suonato DAL VIVO davanti a stadi esauriti) e mettere su famiglia?
    Forza LIBerpool!! Non date retta a certi post di simil-critica-musicale di gente che la buona musica non sa neanche dove stia di casa. E in bocca al lupo, vecchietti!! salutateci le vostre badanti. e se rimanete senza, abbiamo almeno una vagonata di amiche che si offrono volontarie

  5. Il mio giudizio è negativo non perchè sia una canzone per l’estate (se scorrete questo blog scoprite che le canzoni per l’estte ci piacciono), quanto perchè è sembrato un tipo di musica un pò “scollegato” all’età che hanno. I Lunapop avevano un senso anche per la loro età, Cremonini poi è maturato con il passare del tempo. Fra la musica impegnata e i suoni “leggeri” c’è una via di mezzo. Nessuno chiede loro di fare musica impegnata, solo magari di fare un salto rispetto a certe melodie che andavano bene per i Lunapop in quanto gruppo che si rivolgeva ad un certo target ed era composto di ragazzi dello stesso target di età, ma magari dieci anni dopo calzano molto meno. Questo non solo perchè la assidua frequenza negli stadi pieni dovrebbe aver consentito loro di crescere, ma anche perchè magari proprio in quanto si tenta un rientro dopo aver vissuto una esperienza importante come quella dei Lunapop, si dovrebbe provare a cercare un segno distintivo, per non sembrare dei cloni. L’effetto è stato quello di un ritorno al passato: ci avessero proposto qualcosa di nuovo, probabilmente sarebbe stato meglio.

  6. Io credo che usciranno, e alla grande, perchè ne SENTO e ne VEDO tutte le premesse.

  7. MA PER FAVORE!!!! Siamo seri…se non sbagliamo la musica “impegnata” di Cremonini si riduce a soluzioni melodiche e armoniche da manualetti di musica per le medie con profondissimi testi che recitano “da quando mi hai lasciata mangio pane burro e marmellata” e “dicono di me che sono un bastardo”. Il tutto tenuto su da una megalomania narcisistica sconcertante, interviste in cui dice “noi compositori” (manco fosse Bach!), “i Lunapop ero io” e “traduco in musica i miei tormenti esistenziali”. Questo è essere maturati?
    Questi Liberpool si sono presentati tranquilli e sorridenti, senza atteggiamenti da ex divi o da geni della musica, senza DENIGRARE NESSUNO, con una canzone giusta per l’estate, gradevole senza essere banale, dichiarando la voglia di fare la loro musica, che sicuramente sarà una somma delle esperienze del passato e degli anni di studio che hanno fatto.
    Per noi “questo” è essere maturi.
    E crediamo che questo gruppo sia una realtà nuova, atipica nel panorama della musica italiana, in cui le parole “modestia” e “studio” hanno uno spazio molto, ma molto relativo.

  8. non ho detto che cremonini fa musica impegnata. Solo che è cresciuto. leggi bene.

  9. Sì, per fortuna è ancora vivo per cui è cresciuto. Anagraficamente.
    Gli altri lo sono anche musicalmente e umanamente.

  10. Brutto articolo di cui con condividiamo assolutamente niente.
    BRUTTO ARTICOLO DI CUI NON CONDIVIDIAMO ASSOLUTAMENTE NIENTE.

  11. liberi di non condividere. questo è un blog democratico, non si censura niente

  12. Dipingo e a 20 anni avevo già un discreto successo, con 2 personali. Ho deciso di iscrivermi all’accademia perchè avevo capito che dipingere è la mia vera vocazione, e ci volevo andare fino in fondo. Ora ho 32 anni e sto preparando la presentazione della mia “seconda fase”. Ovvio che la base è quella di 12 anni fa (sono pur sempre io), ma non mi sento nè un “fuori tempo” nè uno che deve ormai pensare a “mettere su famiglia” e dargliela su con il suo talento. Sarà per questa mia esperienza che mi danno fastidio le critiche sparate su questo gruppo solo per il suo passato.
    Io credo invece che abbia qualcosa di NUOVO da dire, e che abbiano maturato uno stile personale che già si intuisce da questa canzone. A loro e a me tanti auguri

  13. Già, chissà perchè nella pittura si parla di “periodi” (con tanto di etichetta evolutivo, envolutivo etc etc) e nella musica se uno si fa i fatti suoi e poi ritorna a cantare gli si dà del riciclato e del fuori tempo.
    Secondo me questo gruppo ha maturato una identità tutta sua e ha fatto una buona canzone per l’estate, oltretutto non volutamente “tormentone” se no non usciva a fine luglio!
    Scelta non commerciale, quindi, ma di un modo diverso di fare musica?

  14. Già, chissà perchè nella pittura si parla di “periodi” (con tanto di etichetta evolutivo, envolutivo etc etc) e nella musica se uno si fa i fatti suoi e poi ritorna a cantare gli si dà del riciclato e del fuori tempo.
    Secondo me questo gruppo ha maturato una identità tutta sua e ha fatto una buona canzone per l’estate, oltretutto non volutamente “tormentone” se no non usciva a fine luglio!
    Scelta non commerciale, quindi, ma di un modo diverso di fare musica

  15. Bravi e pure belli (il che non guasta!)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: