Ecco Neisha, musica d’autore dalla Slovenia

L’album è dell’anno scorso ma merita assolutamente di essere proposto. Neisha ha 27 anni e ha studiato piano nella miglior scuola di musica dello Slovenia, il suo paese. Ed è diventata una straordinaria intereprete e cantuatrice. “Nor je ta svet” (The world is crazy) è il suo secondo album.

Canzoni in sloveno ed inglese ma mai come in questo caso quel che più conta sono la musica e l’interepretazione. Fra il pop, il folk e il rythm and blues, questa ragazza, della quale al di fuori dei confini sloveni e di pochi altri paesi si sa quasi niente, è davvero uno dei migliori prodotti della musica europea in fatto di qualità.

Quella in alto è “The arrows of cupid“, una delle tracce del suo album, davvero intensa e coinvolgente. Ma vi invito ad ascoltare anche altri brani, sempre delle stessa intensità come “King of pain” (sta però nell’album precedente), “Obcutek”, il sapore country di “Ogedj pod nogami“. Altri stralci li trovate in alcuni video tratti da un suo concerto in Catalogna. (video in sequenza: uno, due tre, la qualità è un pò così ma si sente bene)

Un album di grandissimo livello, un talento notevole della musica europea eppure quasi sconosciuto ed è un vero peccato che non possiate sentire la migliore di tutte, “Midnight” della quale non c’è il video e che in questi giorni non è più nemmeno sul suo myspace, dove invece trovate altri video e le versioni inglesi di molte sue canzoni in sloveno.

Anche il primo lavoro, cui avevamo accennato e che portava il suo nome, non era da meno. Ecco “Planet za zadet“, “Malo tu malo tam“e la bellissima “Le kaj se skriva”. Alle volte si stenta a capire quale meccanismo guidi la selezione degli artisti da far conoscere. Neisha è bravissima eppure si fa fatica a trovarla anche in rete. Speriamo che qualcuno si accorga di lei.