Sanremo 2009: prime anticipazioni su serate e cantanti

sanremoMesso faticosamente a punto il discorso convenzione, con la firma fra Rai e Comune di Sanremo, parte ufficialmente la macchina del Festival di Sanremo, affidata alle cure di Paolo Bonolis. Cominciano a circolare i primi nomi in gara e si va delineando il meccanismo della gara.

LE SERATE – Gli appuntamenti saranno in tutto cinque, dal 17 al 21 febbraio. Cinque perchè così vuole la Rai, ma Bonolis si è prefisso – impresa ardua cominciando alle 21.20 inoltrate – di finire entro mezzanotte. Partenza anticipata rispetto al solito per non imbattersi nelle partite internazionali della quale la Rai detiene i diritti. Quasi certamente confermata la serata dei duetti, del resto inventata proprio da Bonolis nel 2005, sicura quella dei Superospiti del venerdì. Superospiti che però saranno italiani, perchè bisogna risparmiare. Abolito il Dopofestival.

LA GARA – La serata del venerdì avrebbe una novità. OItre alla gara dei giovani potrebbe esserci una sezione dedicata ai cosiddetti “Nip”, cioè giovani emergenti a metà fra le nuove proposte ed i “big”, che sarebbero patrocinati dai superospiti italiani. Sarebbe il pubblico a stabilire il più amato, in una sorta di premio parallelo. Qualcosa di simile avvenne nel 1989, con la sezione Esordienti incastrata fra Giovani e Big: allora però erano in gara davvero e vinse Paola Turci con “Bambini”.

I big non saranno selezionati da una commissione artistica, perchè non c’è tempo. Li inviterà direttamente Bonolis. Circolano alcuni nomi dati per quasi certi: Francesco Renga (vincitore nel 2005, l’anno di Bonolis…), i Nomadi (secondi nel 2006), Marco Carta (il vincitore di Amici), Caparezza (che a Sanremo c’era stato con il nome di Mikimix, fra le nuove proposte, nel 1997). Pare che invece non ci sarò Giusy Ferreri, visto che il suo album è uscito giusto ieri.

Qualche fonte parla anche di Rettore, Anna Oxa e Loredana Bertè, ma in questo caso siamo solo nel campo delle voci. Ci sarà la gara ad eliminazione e dunque si dovrà stabilire il criterio delle stesse. Torneranno le categorie? Forse. O forse no.

I GIOVANI – Saranno dodici, scelti interamente dall’accademia di Sanremo Lab. La grandissima novità è che sul modello dell’Eurofestival, i brani dei giovani si conosceranno con largo anticipo e saranno diffusi in rete, in tv ed in radio, dove ci sarà la prima parte del contest. La seconda dovrebbe avvenire sul palco di Sanremo.

Dovrebbe. Perchè una cosa sola è certa. Che si esibiranno anche all’Ariston. Ma qualcuno parla che a Sanremo si assegnerebbe solo un Premio della Critica, mentre il vincitore sarebbe assegnato direttamente tramite il contest multimediale. Sarebbe una novità assoluta, che forse premierebbe i più “giovanili” e non “quelli belli” o “quelli che hanno cantato per prima” come accaduto ai Sonohra l’anno scorso.

A proposito di SanremoLab, sono stati diramati i nomi dei 50 finalisti che a dicembre si contenderanno i 12 posti (qui la lista). C’è un nome noto, quello di Giulia Ottonello, già bocciata tre anni fa. Per chi non se la ricordasse, è la vincitrice della seconda edizione di Amici. E c’è anche una giovane già finalista l’anno scorso, vale a dire la rocker di Orvieto Verdì.

17 Risposte

  1. assolutamente si x l’invito alla Rettore
    così non ci annoiamo.
    e poi una grande artista, merita un grande ritorno

  2. Speriamo che non sia la solita edizione baudiana….. sono fiducioso per Bonolis che ha già curato molto bene l’edizione 2005 tranne quella dei giovani che fu ridicola. Spero in giovani veramente emergenti tra i quali Max Gagliardi, sicuramente uno dei migliori cantautori italiani.

  3. […] che in conferenza stampa non ha lesinato risposte ai cronisti.  Confermato tutto quello che avevamo scritto nei giorni scorsi, ma ora ecco qualche indicazione in […]

  4. riportate orietta berti a sanremo, anche come ospite e dopo 45 anni di carriera se lo merita, so che ha un pezzo forte di mogol

  5. Beh,se tra i primi nomi spuntano già i Nomadi allora credo che sarà un buon festival!

  6. QUESTI SONO I NOMI CHE MI PIACEREBBE RI VEDERE A SANREMO:
    ANNA OXA,RETTORE,MARCELLA BELLA,JO SQUILLO,RICCHI E POVERI,ALICE E GERARDINA TROVATO!!!

  7. […] Il regolamento (c’è ancora tempo per inviare le canzoni) sta sul sito del Festival. Qui invece il regolamento completo e le altre […]

  8. Gerardina Trovato ti vogliamo a sanremo 2009

  9. Soeriamo che bonolis non invita soli amici e conoscenti, speriamo che scelga Gerardina Trovato, si merita di risalirci su quel palco.

  10. Voglio ascoltare Gerardina Trovato sul palco del festival di sanremo, Bonolisi vedi che è una artista ingamba

  11. Spero di vedere RETTORE su quel palco: è geniale unica bella e una voce meritevole!!Basta con i soliti nomi.Rettore ogni volta che è andata ha cantato bellissime canzoni:Amore stella e Di notte specialmente ottenendo ottimi riscontri da critica e pubblico.

  12. Grazie per queste anticipazioni … RETTORE non deve mancare a Sanremo!!: la sua bravura ci stupira’ anche in questa edizione 2009? Direi proprio di si!!! 🙂 Anche Gerardina Trovato: merita piu’ attenzione da parte del pubblico italiano…
    Ottima la scelta anche per Alice e Jo Squillo.

  13. assolutamente Rettore…manca da troppi anni a SanRemo…darebbe una scossa alle serate…

  14. RETTORE DEVE ESSERECI A SANREMO BONOLIS HA RIBDITO CHE IL SUO FESTIVAL DEVE ESSERE AGGRESSIVO DIROMPENTE…E CHI PIU’ DELLA FANTASTICA RETTORE HA IN SE’ QUESTE CARATTERISTICHE?
    VAI BONOLIS INVITALA..

  15. vai marco carta……vincerai tu!!! la big family è tt con te e soprattutto io k ti adoro piccolino mio!!!!!6 bravissimo….

  16. […] Sanremo 2009: prime anticipazioni su serate e cantanti […]

  17. credo che tutta questa bellezza costi un pò troppo. Esaggeratamente troppo. Il compenso del conduttore è pari allo stipendio di cinquecento operari o impiegati, è pari a cinquecento mesi di lavoro ed infine a 42 qnni di lavoro. Ci sono problemi che non si possono soddisfare con la visione di San Remo ne posso passare nelle cinque serate. Credo che la migliore protesta sia di oscurare il canale durante la trasmissione. L’effetto è immediato con conseguenze che si riaffacceranno l’anno prossimo. E’ vero che San Remo e San Remo ma è anche vero che la miseria è la miseria. Non me ne voglia il Caro Bonolis………

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: