Sanremo 2009: ecco il regolamento e il sistema di votazione

bonolis1Ecco qua, finalmente svelato il regolamento del prossimo Festival di Sanremo. Lo avevamo anticipato, in parte, nei giorni scorsi. Adesso il direttore artistico – verrebbe da dire unico padrone, visto che di fatto avrà campo libero insieme con Gianmarco Mazzi, che lo aiutò nel 2005 – Paolo Bonolis lo ha reso noto. Tre sezioni in gara, eliminazioni, ripescaggi e internet: queste le caratteristiche principali. Vediamole

I BIG – Saranno 15, artisti di chiara fama, per un festival “ad invito”, nel senso che non ci sarà selezione dei brani ma visto il tempo ridotto (la rassegna si svolgerà dal 17 al 21 febbraio) saranno Bonolis e Mazzi a chiamare. L’ultima volta successe nel 2004, ma era il festival della protesta delle major. L’allora direttore artistico Tony Renis riuscì a mettere in piedi la baracca solo perchè “era Tony Renis“. Stavolta però le major ci saranno.

LA GARA DEI BIG – Niente categorie all’interno dei big ma eliminazioni sin dalla prima sera. Da 15 i big rimarranno 12. Nella seconda sera, fuori altri tre. I sei eliminati canteranno la terza sera per un ripescaggio di due posti. Un elminato nella quarta sera. Nella quinta sera, la serata finale, da 10 i big scenderanno a 3 e si giocherannola vittoria.

LA GIURIA DEI BIG – A votare nelle prime due sere sarà una giuria demoscopica all’Ariston (300 persone) diversa ogni sera, che ascolterà le canzoni in gara prima dell’esecuzione sul palco. La terza sera i big saranno ripescati col televoto. Nella quarta sera voteranno i professori d’orchestra (che rimpiazzano la giuria tecnica), il cui voto (50%) si sommerà ad una terza giuria demoscopica (50%). Nella quinta sera il voto sarà 50% giuria demoscopica e 50% televoto.

PROPOSTE 2009 – Sarà questo il nuovo nome della categoria “Nuove proposte”. Grandi novità. Saranno soltanto 8 delle quali due usciranno da SanremoLab. Si tratterà però non di esordienti assoluti, ma di artisti con già qualche esperienza. I loro brani saranno diffusi, in versione ridotta, nelle radio una settimana prima. Esibizione sul palco dell’Ariston la terza serata, affiancati a superospiti italiani che faranno loro da “padrini” e duetteranno con loro. Nuovo esibizione nella versione ufficiale l’ultima sera.

LA GIURIA DELLE PROPOSTE 2009 – Nessuna votazione nella serata con i padrini, perchè canteranno in duetto e quindi non nella versione ufficiale. Si voterà invece nella quarta sera col seguente sistema: 25% giuria di giornalisti, 25% giuria delle radio, 50% televoto.

LA CATEGORIA GIOVANI – Sarà un contest nuovissimo denominano Sanremofestival.59 e si svolgerà completamente on line. una commissione artistica selezionerà cento canzoni di giovani presentati dalle case discografiche e sarà possibile votarle online dal 14 gennaio fino a giovedì 19 febbraio. Nelle settimane di votazione scenderanno, in base ai voti, a 50, a 30 e infine a 10. Il tutto sarà seguito in diretta da Radio2 con un programma apposito.

LO SHOW – Non ci saranno le classiche due vallette bionda e mora ma per ogni serata Bonolis sceglierà una co-conduttrice. Per quanto concerne gli ospiti si parla di Angelina Jolie. Per ulteriori informazioni e per scaricare il regolamento completo si può andare sul sito ufficiale.

Pubblicità

4 Risposte

  1. Vorrei complimentarmi con il direttore artistico per la decisione di far partecipare le nuove proposte, solo se “sponsorizzate” da un big….in una società dove trova lavoro solo chi è raccomandato questo è proprio un bell’esempio….continuiamo a far avere successo solo a chi è “figlio di” e non ha chi è veramente talentuoso!!
    PARLO DA SORELLA INCAZZATA DI UN GIOVANISSIMO TALENTO CHE VUOLE FARE IL CANTANTE, CHE DA UN ANNO LAVORA CON DEI PRODUTTORI E CHE HA DEGLI OTTIMI PEZZI MA A CUI MANCA L’INGREDIENTE FONDAMENTALE: IL BIG DA CUI ESSERE RACCOMANDATO!!!!!

    • Marta hai proprio ragione, sono d’accordo con te. Lo dico non solo perchè, in qualità di perugina, ho a cuore Nicola e il suo talento, ma credo di poter parlare anche a nome di altri giovani talentuosi come lui. Purtroppo, però, le nostre polemiche non servono, dal momento che, il solo dato che si considera è il forte audience che ha registrato il Festival di quest’anno. Si vede che al pubblico piace anche questo, anzi soprattutto questo. Mi meraviglio dei giornalisti che sono sempre pronti a criticare ogni piccolezza e che invece hanno preferito tacere su questo argomento. Questo è ben comprensibile se si considera il fatto che tv e media in generale sono sottomessi al volere principale: fare soldi sempre e comunque. E tutti se ne fregano se ci sono ragazzi come Nicola che si fanno il culo e che non sono figli di nessuno e non riescono ad emergere, benchè talentuosi. Anche il Festival è diventato lo specchio di questo paese nel quale si va avanti solo a forza di raccomandazioni.

  2. E’ VERAMENTE UNO SCANDALO. QUESTE CASE DISCOGRAFICHE CHE PER ANNI HANNO SOLTANTO SAPUTO SPERPERARE MILIARDI CHE SAREBBERO STATI UTILI A PRODURRE TANTI PIU’ ARTISTI, OGGI, NONOSTANTE LA CRISI, HANNO COME UNICA ARMA QUELLA DI FAR STILARE UN REGOLAMENTO DI QUESTO GENERE. L’ITALIA E’ L’UNICO PAESE DEL MONDO IN CUI IL PIU’ IMPORTANTE E BLASONATO FESTIVAL NAZIONALE DELLA CANZONE SI FONDA SU UNA “MAFIA” SCHIETTA E SFACCIATA COME QUESTA, DOVE SI INSEGNA A CHIUNQUE CHE, PER ANDARE AVANTI, BISOGNA “CONOSCERE”, “ANDARE A BRACCETTO”, “ESSERE FIGLIO O NIPOTE O AMICO DI”. INSEGNATE TUTTO QUESTO AI NOSTRI FIGLI, SOFFOCANDO LA CREATIVITA’ E LA VOCE DEI NOSTRI TANTI BRAVISSIMI ARTISTI CON QUESTI METODI A DIR POCO TERRIFICANTI. SI VERGOGNI CHI GUARDERA’ IL FESTIVAL SENZA AVER PRIMA LETTO IL REGOLAMENTO 2009, E SOPRATTUTTO CHI SALIRA’ A CANTARE SU QUEL PALCO, PERCHE’ PER QUEI POCHI MINUTI DI GLORIA COMPRATA, CI SONO MIGLIAIA E MIGLIAIA DI ARTISTI CHE HANNO SCELTO DI “NON PAGARE” E DI SUDARSI IL RISPETTO DEL PUBBLICO E DEI COLLEGHI. A SANREMO ANDATECI IN VACANZA, MA NON PER QUESTO FESTIVAL DA SFIGATI E, DURANTE QUELLE SERATE IN CUI LA RAI CERCHERA’ DISPERATAMENTE DI FARE ODIENS SPERPERANDO I SOLDI DI NOI CONTRIBUENTI, ANDATE A VEDERE UN CONCERTO DI MUSICA LIVE NELLA VOSTRA CITTA’: FARETE UN FAVORE A VOI STESSI, AI VOSTRI FIGLI E ALLA MUSICA ITALIANA.

  3. Ingiusta l’espulsione di SAL DA VINCI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: