“‘O Paraviso ‘n Terra”, la preghiera laica di Teresa De Sio (e la versione di Raiz)

Rieccola qui, una delle voci più belle e delle cantautrici meno banali della musica italiana. Teresa De Sio esce in questi giorni con la versione deluxe del premiatissimo album “Sacco e fuoco”, che oltre a riproporre le tracce consuete propone un live acustico e un singolo nuovo di zecca dal titolo “O Paraviso ‘n Terra“.

In realtà il singolo è il riadattamento dello stesso brano che Teresa De Sio aveva scritto per Raiz, l’ex voce degli Almamegretta: in alto c’è il live della versione della De Sio (il video è appena arrivato, in rete ancora non c’è, sorry) e cliccando qui trovate invece la versione primaria scritta per Raiz.

Si tratta di una sorta di preghiera laica ad impegnarsi a costruire un futuro migliore, un Paradiso in Terra che oggi non c’e’. Bello il testo, in parte in napoletano, in parte in italiano, musica in puro stile folk napoletano, quello che caratterizza tutto l’album della De Sio.

L’album deluxe esce al termine di un anno ricco di soddisfazioni per la cantante, in tour con le canzoni del brano e impegnata nella  realizzazione discografica e live del progetto Riddim a Sud (con i Mau Mau, Roy Paci, Raiz, Ginevra Di Marco, Apres la Classe, solo per citare i più noti).