“Todo està en tu mente”: ecco a voi Coral

L’abbiamo sentita alla tv spagnola nel corso delle selezioni 2008 per l’Eurofestival, il programma denominato “Salvemos Eurovision“: la conoscevamo già ma ogni volta ci sorprende. Coral Segovia, meglio nota come Coral è una delle voci migliori di Spagna.

Ed è sulla scena a grandissimi livelli da oltre un decennio. Come conferma il singolo in questione, salito subito ai vertici delle classifiche, anche grazie al secondo posto ottenuto all’ Ogae “Second chance” Contest, organizzato dall’Ogae, l’organizzazione dei fan club dell’Eurofestival fra le canzoni che non hanno vinto le selezioni nazionali nei vari anni.

Un pò nello stile di Monica Naranjo che mescola il pop ai suoni operistici uniti ad una voce molto lirica, la cantante madrilena sta tentando la scalata all’Eurofestival. La Spagna non porta un prodotto “di qualità” al Festival dal 2006  (nel 2008 c’era il Chiki Chiki, gustoso tormentone ma non certo musica di qualità…) e sarebbe anche ora che ci riprovasse nelle selezioni 2009. Il brano ci piace anche se ci saremmo aspettati una maggiore “apertura”, viste le doti vocali indiscusse. Però merita di essere ascoltato.