Oscar della musica francese (NRJ Awards)2009: ecco i vincitori

arton13418Sono stati assegnati gli NRJ Music Awards, gli Oscar della musica francese 2008, organizzati dal circuito di emittenti che fa capo alla NRJ, a prevalenza musicale, insieme con TF1, il primo canale pubblico francese. Diverse categorie che hanno inteso premiare quello che secondo i telespettatori dell’emittente, è il meglio del panorama musicale attuale in Francia e nel mondo.

Gli NRJ Awards non sono gli Oscar ufficiali della musica francese, che invece saranno assegnati a febbraio sulla base delle rilevazioni ufficiali dell’istituto che controlla la vendita e la diffusione dei dischi sul mercato transalpino. Ne riparleremo. Qui tutte le nomination nel nostro precedente post. Sotto, i vincitori.

ALBUM DELL’ANNO: Point de suture – Myléne Farmer – Qui il brano “Appelle mon numéro

ALBUM INTERNAZIONALE DELL’ANNO – One of the boys – Katy Perry

ARTISTA FEMMINILE DELL’ANNO – Jenifer – Qui il brano “Donne moi le temps

ARTISTA FEMMINILE INTERNAZIONALE DELL’ANNO – Britney Spears

ARTISTA MASCHILE DELL’ANNO – Christophe Maè

ARTISTA MASCHILE INTERNAZIONALE DELL’ANNO – Enrique Iglesias

CANZONE INTERNAZIONALE DELL’ANNO- “Distrurbia” di Rihanna

CLIP DELL’ANNO- “Womanizer” – Britney Spears

GRUPPO  INTERNAZIONALE DELL’ANNO – Pussycat Dolls

GRUPPO FRANCESE DELL’ANNO – Cléopatre (cast del musical) – Qui il brano “Une autre vie

RIVELAZIONE FRANCESE DELL’ANNO – Zaho – Qui il brano “C’èst chelou

RIVELAZIONE INTERNAZIONALE DELL’ANNO – Jonas Brothers

CANZONE FRANCESE DELL’ANNO – “Belle demoiselle” di Christophe Maè

Eurofestival 2009: Regina per la Bosnia, Lovebugs per la Svizzera, AySel per l’Azerbiagian

300px-eurovision_song_contest_2009_logo1Altri tre paesi hanno designato gli artisti che li rappresenteranno alla prossima edizione dell’Eurofestival. Sarà una rassegna nel segno delle band di esperienza. La Bosnia sceglie infatti i Regina, gruppo storico che fa musica dal lontano 1990 anche se per un periodo il gruppo si era sciolto, per poi ricostituirsi tre anni fa.

Il brano si intitola “Bistra voda” (acqua chiara), ma come è ormai consuetudine, i bosniaci metteranno on line il motivo solo a marzo, dopo la presentazione ufficiale alla tv bosniaca con una trasmissione speciale. Vedremo se la band saprà fare meglio dei suoi predecessori.

SVIZZERA  – Altra band di esperienza. Stavolta tocca alla Svizzera, per la precisione alla Schweitzer Fernsehen, la tv di stato rossocrociata di lingua tedesca, che manderà sul palco di Mosca i Lovebugs, premiatissimo gruppo brit pop che ha all’attivo dieci album ed una collaborazione con la cantante norvegese Lene Marlin. Ancora da decidere il brano che canteranno.

AZERBAIGIAN – Per la sua seconda apparizione all’Eurofestival l’Azerbaigian (attenzione per chi ha il satellite: la tv azera associata alla Ebu è la iTV e non la AzTv, controllata dal governo), sceglie AySel Teymurzade, 20 anni, cantante e pianista che ha studiato alla Texas High School e vincitrice di numerosi concorsi giovanili nelle università americane. Anche in questo caso la canzone è ancora da selezionare.