“Earthquake” e “Remedy”, l’elettropop di Little Boots

All’anagrafe fa Victoria Christina Hesketh ma tutti la conoscono come Little Boots. Ha 25 anni ed è uno dei nomi nuovi della musica inglese. Anzi, ad essere precisi è un cavallo di ritorno che per la prima volta si propone da solista. Come cantautrice.

Nove anni fa vinse l’edizione inglese di Pop Idol, poi è entrata in trio jazz. Ora eccola uscire in proprio. L’album “Hands” è uscito nel 2008 ma alcuni pezzi continuano ad uscire come singoli. Dopo New in town“, che anticipò l’album, sono usciti in questo periodo “Earthquake“, che trovate sopra e “Remedy“.

Un bell’elettropop, di quelli moderni. Lei e brava e lo dimostra. E nel caso di “Remedy” c’è anche di che canticchiare. Perchè alla fine poi il succo è sempre quello. Prima ti entra nell’orecchio e più il pezzo fa presa. Ne risentiremo parlare presto.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: