Le classifiche di vendita in Europa (10/1/2010)

Due protagonisti assoluti in questa seconda classifica dell’anno ma che realmente rappresenta la prima settimana di vendita dei dischi del 2010 nel vecchio Continente. La prima è Lady Gaga, subito schizzata al comando delle charts, sia con “Bad Romance” sia con il nuovo lavoro “The fame monster“. L’americana di origine italiana non sbaglia davvero un colpo. E un altro di radici italiane si appresta a sbancare l’Europa.

Il suo nome è Paolo Nutini, scozzese di nascita, lucchese da parte del nonno paterno. Il suo sound molto particolare ne fa un protagonista sempre apprezzato della  musica internazionale e l’album “Sunny side up” conferma le attese, cominciando la scalata da Regno Unito ed Irlanda. Molte conferme per quanto riguarda gli altri nomi, in Francia si issa in vetta Edward Maya con “Stereo Love“: da I Tunes ai negozi fisici, è un trionfo. Sotto, i numeri uno. Sopra, “Coming up easy” di Paolo Nutini dal suo ultimo album.

AUSTRIA:
Singoli: Bad romance – Lady Gaga
Album: The fame – Lady Gaga
BELGIO:
Singoli: Meet me halfway- Black Eyed Peas
Album: Mamasè-K3
DANIMARCA:
Download: Bad Romance- Lady Gaga
Album: Rasmus Seebach – Rasmus Seebach
FINLANDIA:
Singoli: Bad Romance-Lady Gaga
Album: Strike- Baseballs
FRANCIA:
Singoli: Stereo love – Edward Maya ft Vika Jigulina
Album: The E.N.D- – Black Eyed Peas
GERMANIA:
Singoli: I like- Keri Hilson
Album: The fame – Lady Gaga
GRAN BRETAGNA:
Singoli: Bad romance- Lady Gaga
Album: Sunny side up – Paolo Nutini
IRLANDA:
Singoli: The Climb-Joe Mc Elderry
Album: Sunny side up – Paolo Nutini
ITALIA:
Download: Bad Romance-Lady Gaga
Album: Tracks 2 – Vasco Rossi
NORVEGIA:
Singoli: Tik Tok – Keisha
Album: Caught in a life- Donkeyboys
OLANDA:
Singoli: Broodje Bakpao – The Opposites ft Gers & Sef
Album: I dreamed a dream – Susan Boyle
PORTOGALLO:
Airplay: Fame- Naturi Naughton
Album: Project – Drz’T
REPUBBLICA CECA:
Singoli: Sexy Bitch – David Guetta ft Akon
Album: Po certech velkej koncert – Kabat
SPAGNA:
Singoli: Kalemba – Buraka som sistema
Album: Vinagre y rosas – Joaquin Sabina
SVEZIA:
Singoli: Higher – Erik Gronwall
Album: Erik Gronwall – Erik Gronwall
SVIZZERA:
Singoli: Monday morning – Melanie Fiona
Album: The fame – Lady Gaga

“Amici” 9, ecco gli ammessi al serale della sezione cantanti. C’è Emma Marrone delle ex Lucky Star

Vi ricordate di questa canzone? E’ “Stile“, primo  singolo delle Lucky Star, la girl band messa in piedi dalla seconda (e ultima!) edizione di Popstar (si chiamava Superstar Tour), il talent show andato in onda nel 2003 su Italia Uno per la conduzione di Daniele Bossari. Un format di successo in tutta Europa meno che da noi. Bene. Riguardate il video. Riconoscete nessuna delle tre cantanti?

La moretta che si agita all’inizio adesso è una biondina e si chiama Emma Marrone. E’appena entrata nella fase finale di “Amici“, fra i cantanti. Col massimo dei voti, peraltro. Tutti sì da parte della giuria.  Aveva solo 19 anni e il pezzo era carino, ci faceva muovere. Sicuramente più del secondo singolo “Time goes by“.. Adesso per lei si apre una seconda possibilità.  In fondo è successo anche a Dominique Fidanza, delle Lollipop (stesso programma, prima edizione): ha partecipato allo Operazione Trionfo francese (Star Academy) ed ora è una cantante di successo. Con merito, peraltro.

Seguiremo poco “Amici“, lo sapete. Prima di tutto perchè non è esclusivamente un programma musicale.  E poi perchè non apprezziamo il “metodo complessivo” del progetto e della gestione di cantanti e canzoni, soprattutto degli inediti. Ma qui ci sembrava giusto soffermarci su questa ragazza e su quei cantanti che hanno passato la prima fase approdando al “serale”.

Oltre ad Emma Marrone, hanno passato il turno e pertanto approdano al serale anche il tenore Matteo Macchioni e i cantanti: Davide Flauto, Anna Alteri, Angelo Iossa, Pierdavide Carone, Enrico Nigiotti (cantautore), Loredana Errore. Vedremo se quest’anno vincerà un cantante o un ballerino, anche se la sensazione è che quest’anno si punti molto sulla danza. A meno che il tenore non sbaragli il campo.