“Pour que tu restes”: da Mulhouse ecco a voi Vitaa

Non ne abbiamo ancora parlato, è ora di farlo, perchè la Francia è ormai un territorio fruttuoso per questo tipo di artiste, cantautrici e pianiste. Brave e belle. Pauline, Melissa e adesso anche Vitaa. Questa ventisettenne di Mulhouse, al terzo album è uno dei nomi emergenti del panorama francese e francofono e merita davvero di essere segnalata.

Pour que tu restes” è il secondo singolo che accompagna “Celle que je vois“, secondo album dell’artista. Grandi armonie, bella voce, bella fusione del pianoforte con i suoni moderni. Sicuramente un personaggio da scoprire, che non si era fatto ammirare appieno in occasione di “Une fille pas comme les autres”, il primo singolo, molto diverso da quello che avete sentito. Segnatevi il nome di questa ragazza, ne riparleremo.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: