“La gloria”, il grande ritorno dei Gotan Project

Signori  e signori, eccovi una vera delizia. Per gli amanti della musica solo strumentale, riecco sulle scene uno dei gruppi più geniali in circolazione, vale a dire i Gotan Project. Che nonostante facciano del tango, rirrangiato in chiave elettronica, vengono dalla Francia. Quattro anni dopo “Lunatico“, arriva “Tango 3.0″, il nuovo album. Un prodotto sempre di grande successo, il loro: dieci anni fa, al loro esordio, “La revancha del tango” vendette qualcosa come uni milione di copie, trainata da “Santa Maria del Buen Aire”, pezzo che ha fatto il giro del mondo.

La gloria” è invece il singolo che accompagna il nuovo lavoro, presentato di recente anche a Milano. Fra tango e milonga, c’è di che sbizzarrirsi e si può davvero godere di un prodotto musicale di qualità eccelsa. Ci sono anche altri pezzi molto forti, come ad esempio “Misterio”, uno dei pochi brani che hanno anche un parte cantata. E chissà se come è già successo per altri loro brani, arriveranno i remix da parte dei grandi dj europei.

Italia’s got talent, seconda semifinale: la musica piazza altri due artisti in finale

Seconda ed ultima semifinale per Italia’s Got Talent, il talent show di Canale 5 modellato sul modello americano e britannico, versione quest’ultima che ha lanciato la 47enne scozzese Susan Boyle nell’olimpo della musica. Meno fortumata rispetto alla prima semifinale l’avventura dei musicisti, ma altri due sono approdati alla finale di lunedì prossimo. Si tratta di Demis Facchinetti, cantautore e di Christian Esposito, batterista di soli 7 anni. Entrambi ripescati dai giurati Gerry Scotti, Maria De Filippi e Rudy Zerbi.

Un terzo numero è ascrivibile alla musica: nel duo C’era una volta, infatti, ad un pianista che esegue proprie composizioni,  si unisce un giovane disegnatore che le illustra. Clamorosa, invece, l’eliminazione del 19enne siciliano Daniele Lequaglia, sopranista (ovvero cantante lirico che benchè uomo è dotato di voce femminile da soprano). Escono di scena invece gli altri due cantanti, Maurizio Tassani, di impostazione classica, e Nathalie Zeolla, tradita decisamente dall’emozione.  Gli altri tre finalisti non musicisti sono la drag queen Miss Lolita (Emanuele Gallo), i ballerini Dangerous Game e gli acrobati Truzzi Volanti.

Lunedì dunque la finale. Complessivamente è un successo per la musica ed il canto con otto artisti su dodici a giocarsi la vittoria: Demis Facchinetti (cantautore), Christian Esposito (batterista), C’era una volta (pianoforte e disegno), Carmen Masola (cantante lirica), Federico Fattinger (cantautore), Regina (Cover band dei Queen), Alfredo Marasco (cantante), Note di sabbia (band musicale e sand animation). A questi si aggiungono il prestigiatore Aldo Nicolini,  la drag queen Miss Lolita, gli acrobati Truzzi Volanti e i ballerini Dangerous Game.