X Factor 4, decisi tre dei quattro giudici: saranno Mara Maionchi, Elio e Anna Tatangelo

Si va ormai defiinendo il quadro dei giudici- capisquadra della quarta edizione di X Factor. Mentre sono cominciate da Senigallia le selezioni, il cast della prossima edizione è quasi fatto. Confermato al timone Francesco Facchinetti e confermate le assenze del tricampione Morgan, praticamente autocancellatosi dopo la famosa “sparata” che lo ha escluso anche da Sanremo e di Simona Ventura, pronta ad emigrare in Spagna, l’unica del vecchio cast rimasta in sella è Mara Maionchi, che ha appena firmato il rinnovo.

Promette molto bene la presenza in giuria, anche questa ufficiale, di Stefano Belisari, in arte Elio, diplomato in flauto traverso al conservatorio di Milano e leader del gruppo Elio e le storie tese. Un musicista coi fiocchi, al di là del tono satirico delle canzoni che scrive. Uno che sa di musica come pochi. Cui a meno di sorprese saranno affidati i gruppi vocali, in cerca di rivincite dopo il disastro dell’anno scorso.

In dirittura d’arrivo la firma di Anna Tatangelo,compagna  di Gigi D’Alessio e ormai cantante affermata a soli 23 anni. Una scelta un pò rischiosa, soprattutto per il genere di melodia cui si rischia di andare incontro. Noi al posto della Tatangelo ci saremmo giocati Ambra Angiolini, l’unico prodotto della scuderia “Non è la Rai” che si è distinta con buon successo  in tutti i campi artistici. E dato che il format verrà adeguato all’edizione originale inglese che oltre a gruppi e over 25 prevede due categorie per gli under 25, vale a dire Uomini e Donne, ci sarà un quarto giudice.

Era circolato il nome di Claudia Mori, che aveva dato la disponibilità a tornare, ma il rapporto non eccelso con almeno due dei tre giudici succitati farà probabilmente saltare il tutto. Ecco spuntare allora due nomi altrettanto interessanti: Miguel Bosè e Luca Jurman. Per il primo parla una carriera straricca di trionfi in giro per il mondo. E nelle due partecipazioni come giudice aggiunto aveva mostrato severità e competenza. Oltretutto darebbe un tocco di internazionalità al programma. Nelle ultime ore però Facchinetti avrebbe smentito sulla sua pagina di Facebook i contatti con l’artista italo spagnolo.

Jurman, uscito dalla giuria di Amici, era forse l’elemento migliore insieme alla Di Michele del team di insegnanti. Anche sulla sua competenza, non ci sono dubbi. Ed è ormai televisivo quanto basta. Nelle ultime ore sta però rimbalzando un nome che se fosse vero sarebbe clamoroso: nientemeno che Roberto Vecchioni. Sarebbe un gran colpo ed alzerebbe il livello del programma. Certo però che mettere Elio e Vecchioni insieme alla Tatangelo è una bella sfida. E la ragazza di Sora non ne uscirebbe certo vincente.

Una canzone per l’estate 2010: “Glow” dei Madcon (con flashmob da tutta Europa)

Cari amici, segnatevi questo brano perchè ci fracasserà per bene i timpani per tutta l’estate. Nel resto d’Europa già lo conoscono e già lo ballano, perchè il motivo in questione era l’intervallo della serata finale dell’ Eurofestival. E infatti l brano ha già raggiunto praticamente le vette delle charts di tutta Europa. Parliamo di “Glow“, il nuovo singolo del duo norvegese (anche se loro sono di origine uno sudafricana e l’altro etiope) Madcon.

Solo fermandoci ad I Tunes li troviamo nella top ten in Austria, Finlandia, Danimarca, Germania, Irlanda, Lussemburgo e naturalmente in Norvegia, ma attraverso il mercato fisico stanno ormai invadendo anche il resto del continente. In Italia il brano non è ancora arrivato, ma promette di farlo presto, anche perchè il ritmo è travolgente ed il calore che emanA questo pezzo è notevole. Quello che vedete sopra, è il flashmob accompagnato dalla loro musica che ha coinvolto tutta Europa meno ovviamente l’Italia (in parte live, in parte no), durante la serata finale dell’ Eurofestival. L’Europa unita che balla, uno spettacolo.