Una canzone per l’estate 2010: “Sweat (a la la la long)” di Mark Medlock e Mehrzahd Marashi

Ai più svelti di voi sarà bastato leggere il titolo di questo post. “Ma io questo brano l’ho già sentito”. Risposta esatta, perchè questo motivetto prettamente estivo altro non è che la cover di un successo planetario del 1988.  Lo cantavano gli Inner Circle, un gruppo reggae giamaicano che poi però non ha trovato altri grandi riscontri: “One shot“, lo chiamerebbero i deejay.

Ora riecco questo pezzo riproposto da due tedeschi sulla cresta dell’onda, accomunati dall’aver vinto in edizioni diverse il talenti show “Deutschland sucht den superstar“: si tratta di Mark Medlock, di cui avevamo parlato inagurando questo spazio e di Merzahd Marashi, reduce dal successo del suo primo singolo “Don’t believe” (anche di questo avevamo riferito). Un pezzo solare per due ragazzi simbolo della Germania multietnica: Medlock infatti è di origine ghanese-americana e Marashi è nato in Iran. E non resta che ballare….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: