Eurofestival 2011: “Change” degli Hotel FM per la Romania, gli Yüksek Sadakat per la Turchia. La lista ufficiale: Italia direttamente in finale

La Ebu ha diramato ufficialmente l’elenco della nazioni partecipanti al prossimo Eurofestival. Un elenco ufficiale, visto che dal 24 dicembre non è più possibile ritirarsi senza pagare alcuna penale. Saranno 43 i paesi in gara alla Esprit Arena di Dusseldorf, come nel 2008: è il record assoluto di una manifestazione che si preannuncia davvero epica.  Confermata la presenza dell’Italia e di San Marino, ma la notizia è che il nostro paese partirà direttamente dalla finale, senza dover passare dalle semifinali.

La Rai avrà comunque l’obbligo di trasmettere in diretta anche una delle due semifinali, quella in cui il pubblico italiano (che come gli altri, non potrà votare il proprio rappresentante) sarà chiamato a votare i cantanti in gara in quella sera. Il regolamento ufficiale dell’Eurofestival lo trovate su Eurovision Italia. Questa invece la lista ufficiale dei paesi in concorso:

BIG 5 (ammesse direttamente in finale): Francia, Germania, Gran Bretagna, Spagna, Italia

SEMIFINALISTI: Albania, Armenia, Austria, Azerbaigian, Belgio, Bielorussia, Bosnia Erzegovina, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Georgia, Grecia, Irlanda, Islanda, Israele, Lettonia, Lituania, Macedonia (ex Repubblica Jugoslava di…),  Malta, Moldavia, Norvegia, Paesi, Bassi,, Polonia, Romania, Russia, San Marino, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Ucraina, Ungheria.

ROMANIA E TURCHIA: LE SCELTE – Ieri sera si è svolta la finale nazionale della Romania per assegnare il posto all’Eurofestival 2011. A vincere è stata la band degli Hotel Fm con il brano “Change”. La tv tuca ha invece comunicato la propria designazione: a rappresentarli a Dusseldorf saranno gli  Yüksek Sadakat. Un nome assolutamente a sorpresa, perchè fuori da ogni precedente annuncio di TRT. Su Eurofestival News trovate ulteriori informazioni in merito alle due band. A questo link invece c’è la lista aggiornata di cantanti e canzoni.

Il nostro Buon Anno con “La serenissima” e il Dvd del Rondò Veneziano

In Italia non si esibiscono quasi più, con l’eccezione di poche piazze (la loro Venezia, Trieste e Milano, dove recentemente sono apparsi in versione classica da camera, senza parrucche), ma in tutta Europa il Rondò Veneziano è ancora un must. La più grande orchestra classica crossover del continente, nata da una idea di Gianfranco Reverberi, che ha sfornato successi indimenticabili, come Rondò Veneziano” e “La serenissima”, si rinnova.

Per il nostro Buon Anno abbiamo scelto “Once Upon a time“, il primo Dvd della ensemble veneziana che ha sdoganato la musica solo strumentale, che racchiude tren’tanni di carriera ad alti livelli. Ci sono tutti i più grandi successi in esibizioni dal vivo. Non disponendo delle immagini medesime (qui c’è però il promo), vi riproponiamo “La serenissima“. E per chi vuole spingersi ancora più a fondo, ecco una cover in chiave metal a cura della band Mastercastle. Qui sopra, invece la mitica “Scaramucce”. NIENTE DI MEGLIO PER COMINCIARE L’ANNO. SERENO 2011 A TUTTI VOI LETTORI.