“Sur mes gardes”: Joyce Jonathan è il nuovo fenomeno francese

E’ bastato inserire un refrain nella colonna sonora di Gossip Girl e prima ancora mettere le proprie cose in rete per creare un fenomeno. Lei si chiama Joyce Jonathan, ha 20 anni e sta letteralmente facendo impazzire la Francia. Appena uscito, “Sur mes gardes” , il primo album di questa cantautrice è schizzato subito al numero uno in Francia e ora si appresta ad uscire nientemeno che nella cina di Taiwan.

Merito della tv ma anche delle melodie semplicissime e da fischiettare unite a testi non scontati. Quello che trovate sopra è “L’heure est sonnè“, il brano di cui si sente un estratto proprio in Gossip Girl, ma il fenomeno era già partito da un pezzo.  “Je se sais pas”, la sua ballata d’esordio, arrangiata, come tutto l’album dal chitarrista di Carla Bruni, aveva già fatto boom. E il secondo singolo “Pas besoin de toi” ha fatto altrettanto.

La ragazza è stata lanciata da un progetto del 2008 intitolato “My Major Company“, una etichetta discografica autofinanziata dagli internauti, che le ha permesso di far conoscere la propria musica. Ora proprio da questa etichetta si avvia a diventare il nuovo fenomeno francese. Soprattutto se vincerà gli NRJ Awards che da qui a breve saranno assegnati: è in corsa per il titolo di rivelazione dell’ann o(se la gioca con Camèlia Jordana)