Le classifiche di vendita in Europa (13/3/2011)

Settimana senza scossoni ma con alcune conferme, su tutte quella di Adele, che continua ad andare alla grande sia con l’album “21” che con il secondo singolo estratto dallo stesso, “Someone like you”, che qui vedete in una versione live perchè quella studio non ce la fanno importare. Si confermano ai vertici, fra primo e secondo posto, le canzoni eurofestivaliere di Danimarca, Norvegia, Germania, in ascesa quella austriaca.

E’ancora tempo di Sanremo in classifica dalle nostre parti, con la conferma dei Modà, mentre il nuovo talento della musica spagnola Pablo Alboran si è insediato da un mese in testa sia alla charts degli album che a quella dei singoli. Si conferma anche l’ottimo Bruno Mars, una delle migliori cose prodotte in tempi recenti dal mondo made in Usa. Sotto, tutti i numeri uno.

SINGOLI

AUSTRIA: Hello- Martin Solveig ft Dragonette
BELGIO: On the floor – Jennifer Lopez ft Pitbull
BULGARIA: Grenade- Bruno Mars
CROAZIA: Grenade- Bruno Mars (airplay)
DANIMARCA: Mold solnedgangen – Nik & Jay (airplay)
FINLANDIA: On the floor- Jennifer Lopez ft Pitbull
FRANCIA: Over the rainbow – Israel Iz Kamakaiwole
GERMANIA: Grenade -Bruno Mars
GRAN BRETAGNA: Someone like you – Adele
GRECIA: On the floor – Jennifer Lopez ft Pitbull
IRLANDA:  Someone like you – Adele
ISLANDA:   Isabella – Bubbi Morthens
ITALIA: Arriverà- Modà & Emma
LUSSEMBURGO: On the floor – Jennifer Lopez ft Pitbull
NORVEGIA: Haba Haba- Stella Mwangi
OLANDA: Wijzer (Dan je was) – Nick &Simon
POLONIA:  Ewacuacja- Ewa Farna (airplay)
PORTOGALLO:Loca – Shakira ft Dizee Rascal  (airplay)
REPUBBLICA CECA: Loca – Shakira ft Dizzee Rascal
ROMANIA: Ne place – Roa(airplay)
RUSSIA – Provans – Elka
SLOVACCHIA –Who’s that chick – David Guetta ft Rihanna
SPAGNA: Solamente tu – Pablo Alboran
SVEZIA: Popular – Eric Saade
SVIZZERA: Grenade- Bruno Mars
UNGHERIA: The Time- Black Eyed Peas
ALBUM:
AUSTRIA: Seine größten Erfolge und mehr – Peter Alexander
BELGIO: Nomansland- Milk Inc.
DANIMARCA: Dansk Melodi Grand Prix 2011 – Interpreti Vari
FINLANDIA: Kotiteollisuus – Kotiteollisuus
FRANCIA: Bretonne – Nolwenn Leroy
GERMANIA: Sterneinesen – In Extremo
GRAN BRETAGNA: 21 – Adele
GRECIA: Il Mondo di Patty- Colonna sonora originale greca
IRLANDA: 21 – Adele
ISLANDA: Skalmold- Baldur
ITALIA: Viva i romantici – Modà
NORVEGIA: Violeta Violeta Volume 1 – Kaizers Orchestra
OLANDA: Alles bijf anders – Bløf
POLONIA: Redukacja – Peja, Slums Attack
PORTOGALLO: Aurea – Aurea
REPUBBLICA CECA:Nightwork- Teplaki anek Frantiska Sokupa
SPAGNA: Pablo Alboran -Pablo Alboran
SVEZIA: Lov CPR – September
SVIZZERA: Ich schworu – Sina
UNGHERIA: Az első X – 10 dal az élő showból- Veca Janiczak

 

Eurovision Song Contest: Eric Saade con “Popular” per la Svezia

Con il tradizionale appuntamento del Melodifestivalen, la selezione svedese, si chiude il quadro dei partecipanti al prossimo Eurovision Song Contest, in programma il 10, 12 e 14 maggio prossimi a Dusseldorf. L’evento svedese, ormai di portata internazionale, visto che coinvolge giurie estere, ha premiato al secondo tentativo Eric Saade, già primo in classifica in patria. Qui l’elenco completo di cantanti e canzoni.

Le giurie internazionali hanno portato nelle prime tre posizioni Eric Saade con PopularDanni Saucedo con In The ClubSanna Nielsen con I’m in love. Qualche fischio dal pubblico durante la comunicazione dei voti di San Marino che ha assegnato il punteggio minimo al brano di Eric Saade (i fans probabilmente non hanno gradito molto la cosa). Il televoto infine ha decretato il vincitore: Eric Saade. Secondo posto per Danny Saucedo e terzo per i The Moniker (attenzione al suo tormentone “Oh my god”, lo risentiremo). Quarto posto per Sanna Nielsen che forse meritava qualcosina di più in questa finale.L’elenco completo dei partecipanti al prossimo Eurofestival lo trovate in questo link. Qui sotto, da Eurofestival News, lo screenshot delle votazioni.

AZERBAIGIAN – Rivelato anche l’ultimo titolo che mancava, quello dell’Azerbaigian. Eldar Gasimov e Nigar Jamal, con il nome di Ell & Nikki canteranno in inglese il brano “Running scared”