Cose buone dalla Svezia: Sara Varga, The Moniker e Sanna Nielsen

Proseguiamo il nostro viaggio fra le finali di selezione nazionale per l’Eurovision Song Contest in giro per l’Europa alla ricerca dei brani che non hanno vinto e che meritano una segnalazione. Questa settimana ci fermiamo in Svezia, al Melodifestivalen, sicuramente uno dei festival più belli d’Europa.

La ragazza che vedete qui sopra si chiama Sara Varga ed è una illustre portacolori del genere vispop ovvero quel genere musicale che mescola il pop al folk tradizionale ed è preferibilmente cantato nelle lingue nazionali (è un genere nato in Svezia, ma per esempio, anche l’inglese James Blunt ne è un esponente). “Spring for livet” è delicatissima.

Tutt’altro genere, senz’altro ascrivibile alla categoria tormentoni, “Oh my god” di The Moniker, alias Daniel Karlsson, lanciato da Swedish Idol 2007 e terzo classificato nella manifestazione svedese (il giudizio sulla canzone divide molti, a dire il vero).

E sempre in Svezia è già ai primi posti “I’m in love“, l’album che comprende l’omonima canzone di Sanna Nielsen, una delle voci più affermate della musica svedese, giunta già al settimo album. Torneremo ancora in Svezia, c’è dell’altro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: