Eurovision Song Contest 2011: Raffaella Carrà e il duo Dose-Presta conduttori in Rai. E San Marino…

Possiamo finalmnte annunciarvi tutti i dettagli relativi alla messa in onda di seconda semifinale e finale dell’Eurovision Song Contest 2011 da parte della Rai. Tutto grazie al nostro blog partner Eurofestival News. Ecco nel dettaglio

RAI 5 e RAI 2

SECONDA SEMIFINALE – Diretta 12 maggio Rai 5 ore 21 – Sarà commentata in diretta da Dusseldorf da Antonello Dose e Marco Presta, i popolari conduttori de “Il ruggito del coniglio”, uno dei programmi di punta di Radio 2 con oltre un milione e mezzo di ascoltatori. Non ci saranno in questo caso “Format” speciali, la messa in onda sarà uguale a quella di tutta Europa. Diretta anche su Radio Due

FINALE – Diretta 14 maggio Rai 2 probabilmente prima delle ore 21 (via ufficiale del concorso) – Ci sarà, come annunciato un format speciale. Le canzoni saranno annunciate sempre da Dose e Presta (anche se qui c’è ancora un dubbio, potrebbero farlo da studio in Italia causa concomitanza con i loro programmi) mentre poco prima del via, nell’interval act e con ogni probabilità nel corso del voting sarà allestito una sorta di talk show condotto da Raffaella Carrà, che dunque torna ufficialmente in Rai dopo 3 anni: la conduttirice, già al timone della selezione spagnola del 2008, è fra le poche in Italia a conoscere l’evento. Sarà Sergio Japino a curare la regia del programma che sarà trasmesso da Roma, negli studi di Domenica In e la stessa Carrà darà l’annuncio dei voti per il nostro paese.

SAN MARINO RTV

PRIMA SEMIFINALE – diretta 10 maggio San Marino RTV ore 21 – Si riceve in analogico, nelle zone coperte dal segnale (costa adriatica, parte del veneto) e sul digitale terrestre. Non sul satellite, dove pure la tv andrà, ma non irradierà il segnale. Al timone ci sarà come nel 2008 Lia Fiorio, voce di Radio San Marino. Molto probabilmente, come accadde tre anni fa, direttamente da San Marino.

SECONDA SEMIFINALE – diretta San Marino RTV ore 21– come sopra.

FINALE – diretta San Marino RTV ore 21 – Ci sarà al timone Lia Fiorio, non è sicuro se in entrambe le sere possa essere affiancata da qualcun altro. Per l’annuncio del voting, siamo ancora sotto “embargo” perchè il nome che la tv ha scelto (che noi conosciamo) non è stato ancora confermato e dunque non ve lo possiamo ancora dire. Possiamo anticiparvi che sarà un musicista. Non sarà sicuramente Moghe, che annunciò i voti nel 2008.

Talent show: “The Voice” pronto a sbarcare su Rai 2 al posto di X Factor (che va verso Sky)

In Olanda è lo show dell’anno, con quasi 4 milioni di telespettatori (i Paesi Bassi fanno 16 milioni di abitanti: è come se da noi ne facesse 13…) pur andando in onda su RTL 4, l’emittente privata internazionale del gruppo Bertelsmann, ora sta per sbarcare in Italia.

Si chiama “The voice” ed è un talent show, sempre firmato Endemol, nel quale al centro di tutto c’è la voce degli artisti, che vengono selezionati dai giurati “alla cieca”: possono cioè solo ascoltarli ma non vederli, cosa concessa solo dopo che li hanno selezionati. Sarebbe questa la nuova idea di Rai 2 per sostituire X Factor, non confermato dalla rete.

La prima edizione in Olanda ha già sfornato un talento, l’anglo-olandese Ben Saunders, che col disco d’esordio ha conquistato la vetta delle charts. Una sfida prima fra candidati per conquistarsi il diritto a sfidarsi nei live e poi fra candidati di uno stesso coach sullo stesso brano e poi infine la sfida classica fra candidati.

Un format già partito anche nel Belgio fiammingo, in Germania e che presto partirà Turchia, Ucraina, con la Francia che potrebbe adottarne il format per Star Academy, nuova edizione. E X Factor? Il programma traslocherà, questo è certo.

La direzione di Rai Uno vorrebbe portarlo sull’ammiraglia Rai ma “adattato” al target di pubblico della rete, il che rischierebbe di snaturarlo. Ma nel frattempo la Rai ha lasciato cadere l’opzione sul programma e così adesso la novità è che potrebbe approdare su Sky Uno.