“Lovelife”, il nuovo singolo di Kate Ryan

Torna la regina dell’eurodance pop europea, ovvero Kate Verbeek, in arte Kate Ryan. La trentaduenne belga, che nel 2006 rappresentò il suo paese all’Eurovision Song Contest con Je t’adore (rimase fuori dalla finale per solo sei punti), a tre anni dall’ultimo album, uscirà a breve con “Electroschock“, il nuovo lavoro di inediti.

Il singolo che l’anticipa è “Lovelife” che contiene un campionamento di un successone del 1998 (“Narcotic” dei Liquido). Tutto molto bello, tutto nel segno del divertimento, come sempre, anche se non del tutto all’altezza dei singoli precedenti. L’ultimo lavoro del 2008, “Free“, che mescolava inediti (“L.I.LY.“) e cover (“Ella elle l’a” e “Voyage voyage” i migliori). L’anno  dopo è uscito “French connection“, che ricantava alcuni suoi successi solo in francese.

TRL AWards 2011, tutti i vincitori

Sono stati assegnati ieri a Firenze in Piazza Santa Croce, i TRL Awards 2011, gli Oscar (si fa per dire) musicali organizzati da Total Request Live, il programma di MTV Italia. Il target è quello dei giovanissimi, che hanno votato online e per sms ed il risultato è quello che si può immaginare. Vincono sempre gli stessi, a prescindere da canzoni, produzioni e altro.

Soprattutto – ma questo era facile immaginarlo – esce un quadro desolante su cosa ascoltano i giovanissimi e su come davvero in generale la gamma di quello che passa sui media musicali sia estremamente limitato.  Ecco i vincitori (essendo il nostro un blog musicale, abbiamo escluso le categorie non specifiche del settore). Se volete invece dare un’occhiata alle candidature  e confrontarle poi con chi ha vinto, che rende ancor meglio l’idea su questo premio, andate qui.

  • BEST LOOK: Avril Lavigne
  • BEST NEW ACT: Modà
  • TOO MUCH AWARD: Ligabue
  • WONDER WOMAN AWARD: Lady Gaga
  • SUPERMAN AWARD: Fabri Fibra
  • BEST BAND: 30 Seconds to mars
  • BEST TALENT SHOW ARTIST: Marco Carta
  • ITALIAN’ S DO IT BETTER: Modà