“Don’t know why”, dalla Gran Bretagna arrivano le giovanissime Soundgirl

Si chiamano Nicole Shortland, Olivia Redmond e Isobel Beardshaw, in arte Little Nikki (14 anni), Olivia (17) e Izzy  B (16) e vengono da Londra. Girlband in erba, talenti in arrivo. Certo è che le Soundgirl, questo  il loro nome stanno davvero spopolando nelle radio inglesi e prossimamente si preparano ad arrivare anche nel retso d’Europa. “Don’t know why” è il loro singolo di lancio, un tormentone niente male, molto adolescenziale nello stile, ma del resto l’età è quella.

Hanno le carte in regola per sfondare, come aveva già testimoniato un loro brano precedente, non uscito a livello fisico  e diffuso unicamente nelle radio e in digitale, “The Fool”. Intanto, si godono i primi momenti di gloria nella fascia di pubblico che più appartiene loro, quella dei giovanissimi, facendo da supporto a Pixie Lott e Justin Bieber. Tra i loro produttori e collaboratori ci sono personaggi che hanno lavorato con Britney Spears e Justin Timberlake.