“Honestly”, dalla pubblicità arriva il ciclone Dott Reed

Il nome Dott Reed ai più non dice niente. Ma forse se ascoltate le prime note di questa canzone (“Bad Luck”) riconoscerete il jingle che accompagna lo spot pubblicitario di una nota casa automobilistica giapponese. E’ con questo brano, di cui presto riparleremo approfonditamente, che il mondo ha fatto la conoscenza di Dott Reed. Cantautrice di matrice jazz e swing, dalle atmosfere retrò, nata in Tasmania, una regione dell’Australia, ma cresciuta (umanamente e musicalmente) a Londra  ed innamorata dell’Italia.

In Italia va un pò cosi. Se non passi per la tv, non fai successo. E così forse se non fosse stato per quello spot, nessuno si sarebbe accorto di questa ragazza di cui adesso è uscito il secondo singolo “Honestly“, che fa meno sfoggio di elettronica e hammond ma è pure questo molto bello. In Europa, soprattutto in Gran Bretagna, dove il suo album sta per uscire, è apprezzatissima. Merita molto eppure la sensazione è da noi si brucerà in fretta, magari superato dal primo arrivato da un qualsiasi altro programma tv.  L’Italia non ha un vero mercato musicale, ma non è una novità.

X Factor 5, si completa il cast: Elio quarto giudice

Dunque si potrebbe dire che X Factor 5, la versione del programma che da settembre andrà in onda su Sky Uno, riparte da dove mamma Rai l’aveva lasciato, ovvero dai giudici che ne hanno segnato la storia nelle prime quattro edizioni. Nei giorni scorsi infatti, avevamo parlato di come il programma, che vedrà la conduzione del 31enne vj piemontese Alessandro Cattelan, attualmente impegnato tutte le mattine su Radio 105 e già visto a quelli che il calcio, avrà come giudici Morgan, che ha vinto tre edizioni su quattro, Simona Ventura, protagonista nelle prime due edizioni e mentore della prima cantante di successo sfornata dal programma, ovvero Giusy Ferreri, ai quali si è aggiunta la cantante Arisa.

Ebbene, proprio in questi giorni è stato ufficializzato che il quarto giudice (come l’anno scorso, la suddivisione sarà quella attuale del format originario, con gli under 25 divisi per sesso), sarà Elio, vincitore dell’ultima edizione con Nathalie e che in questi giorni ha visto anche compiuti i debutti discografici di Cassandra  e Lavinia Desideri, due artiste del suo gruppo l’anno scorso e delle quali avevamo parlato.

Si prospetta dunque una grande edizione, visto che le scelte di Elio, Ventura e Morgan, tranne pochi casi (soprattutto Nevruz) hanno dato ottimi riscontri in termini di gradimento. E sarà ancora più curioso capire quanti spettatori riuscirà a portare via Sky Uno alle reti generaliste con un programma in cerca di rilancio dopo l’ultima non positiva edizione, ma che parte con tutto il meglio delle annate precedenti.