Una canzone per l’estate 2011: “La niña que llora en tus fiestas”, il nuovo singolo de La Oreja de Van Gogh

In Spagna e nel mondo latino sono praticamente una istituzione, eppure l’Europa non li conosce abbastanza. E dire che vendono molto di più di un qualsiasi artista medio promosso dalle radio di casa nostra. Il riferimento è a La Oreja de Van Gogh, la pop band basca che in sette album e 13 anni di carriera ha conquistato 45 dischi di platino nel mondo frutto di 6 milioni e mezzo di copie vendute.

Da due anni hanno cominciato una nuova vita con la vocalist Leire Martinez Ochoa, uscita da X Factor, che ha rimpiazzato Amaia Montero, divenuta solista. L’impatto col pubblico è stato complesso, ma la band si sta riposizionando sui livelli di prima. E’appena uscito “”La niña que llora en tus fiestas”, singolo del nuovo album ancora in lavorazione.

Più elettropop, decisamente diverso rispetto a produzioni precedenti, come le recenti”Inmortal eEl ultimo vals, ultimo numero uno della band e prima canzone con la nuova voce o le precedenti “Dulce Locura o “La playa”, ma sicuramente altrettanto gradevole. Aspettiamo l’album, ma le premesse sembrano decisamente buone.

Tutto pronto ad Orvieto per Umbria Folk Festival: Caparezza e Almamegretta ospiti d’onore

Torna una grande manifestazione di musica, suoni e colori d’Italia in una delle città di più affascinanti e suggestive del nostro paese, vale a dire Orvieto, in provincia di Terni. Giovedì 25 agosto  in Piazza del Popolo, prenderà infatti il la V edizione di Umbria Folk Festival, straordinario appuntamento estivo con musica, enogastronomia, tradizioni popolari e culture diverse.  Dopo l’apertura del festival giovedì 25 agosto con Caparezza, il cui concerto (il tour che porta in giro le canzoni del suo ultimo album “Il sogno eretico” ma anche gli altri brani celebri) è già un grande successo in prevendita, l’attenzione è rivolta alla data di venerdì 26 agosto.

Il quella data si terrà infatti la “Festa della Terra”, che prevede il concerto del cantautore folk Ambrogio Sparagna e l’Orchestra Popolare Italiana (ore 21.30). Sparagna, uno dei maggiori  rappresentanti del folk del Centro e Sud Italia, sarà accompagnato da illustri ospiti, tra cui il frontman degli Avion Travel, Peppe Servillo, il cantore partenopeo Antonio O’ Lione ed i Poeti in Ottava Rima, direttamente dalla Toscana. Una grande festa-concerto ricca di canti e balli della tradizione popolare.

Alle ore 18.30 (Piazza del Popolo – Piazza Vivaria) I battitori di Chitignano proporranno la rievocazione delle vecchie tradizioni contadine della battitura del grano, evento importante che un tempo rappresentava occasione d’incontro e di festa. Per tenere vive nel tempo le tradizioni contadine della nostra terra, I Battitori di Chitignano “ricreeranno” la battitura con trattore e trebbia degli anni ’40-’45 e la battitura con macchine (a braccia) originali del 1916, dando vita così ad uno scorcio assolutamente realistico della realtà contadina d’inizio del secolo scorso. Uno spettacolo unico ed irripetibile, che certamente lascerà un segno nella memoria dei più adulti e nell’immaginario dei più giovani.

Continua a leggere