“Building an aeroplane”, l’esordio di Jenny Langlo

Lei si chiama Jenny Langlo ed ha conquistato la Norvegia. A soli 18 anni è stata la protagonista assoluta del talent show Norwegian Idol, che da quelle parti, come anche nella versione svedese, continua a sfornare talenti. La sua immagine decisamente sexy unita alle sue doti canore hanno fatto si che i giurati si innamorassero di lei ed anche il pubblico da casa, regalandole la vittoria.

Adesso, come nella tradizione di questo tipo di programmi,  esce il suo primo singolo, “Building an airoplane”, un pezzo che si stacca dal sound tradizionale del pop scandinavo e si propone in una dimensione europea. E la canzone è subito schizzata in testa alla classifica dei singoli digitali della Norvegia. La ragazza è brava, ha talento. Naturalmente si attendono conferme.

“La donna cervello”, l’esordio di Fadà

Raccogliamo una segnalazione e vi indichiamo “La donna cervello”, singolo d’esordio di Fadà, al secolo William Fusco. Il brano è il singolo che accompagna l’album “Polvere di musica”, primo lavoro discografico del cantautore e polistrumentista che è stato  motore in passato di svariate esperienze live e adesso si cimenta in questo nuovo progetto solista, con un album su sonorità elettropop.

Al centro del lavoro il magico incanto di parole e musica, come sostiene lo stesso Fadà: “Le parole possono avere un suono e la musica un significato, la musica è il mistero che hanno perduto per sempre le religioni. Non serve Nietzsche per capire questo, basta una canzone di Billie Holiday o una sognante melodia napoletana”. Nel video che trovate sopra, oltre al cantautore si vede il violinista Pasquale Farinacci.