Le classifiche di vendita in Europa (2/1/2012): le mogli dei militari britannici cantano per aiutare le forze armate

 

La prima classifica del 2012, che poi in realtà è l’ultima del 2011 a livello di rilevazioni, è ancora in gran parte a tema natalizio.  Tiene un pò dappertutto l’album natalizio di Micheal Bublè, ma la novità è il brano uscito in questi i giorni nel Regno Unito. Si tratta di “Wherever you are”, un brano inciso a scopo benefico dalla corale femminile composta interamente da mogli, fidanzate e compagne di militari dell’esercito britannico di stanza in Afghanistan, dirette da Gareth Malone. Il ricavato delle vendite del singolo va a sostegno delle forze armate e delle famiglie dei militari. La musica è di Paul Mealor, colui che ha composto anche le musiche del matrimonio reale. Il testo è ricavato dalle lettere dallo scambio di lettere fra i militari con almeno sei mesi di servizio in Afghanistan e le loro compagne. Sotto, i numeri uno, sopra, il brano.

 
SINGOLI
  • AUSTRIA:  Hangover– Taio Cruz ft Flo Rida
  • BELGIO:   Zanna –  Selah Sue  & Tom Barman vs  The Subs ( (Fiandre) / Je l’aime a mourir – Shakira(Vallonia)
  • BULGARIA: I ti ne mozhesh da me spresh – Miro & Krisko Divna
  • CROAZIA: Prodi ispod mojin prozora – Neki to vole vruce (nazionali) / Our day will comes – Amy Winehouse (internazionali)
  • DANIMARCA: KL 10 – Medina
  • FINLANDIA: Someone like you – Adele
  • FRANCIA: She doesn’t mind – Sean Paul
  • GERMANIA: Somebody that I used to know – Gotye ft Kimbra
  • GRAN BRETAGNA: Wherever you are – Military Wives Choir  & Gareth Malone
  • GRECIA: Moves like Jagger – Maroon 5 ft Christina Aguilera
  • IRLANDA: Cannonball- Little Mix
  • ISLANDA: Somebody that I used to know – Gotye ft Kimbra
  • ITALIA: Ai se eu te pego – Michel Telò
  • LUSSEMBURGO: Somebody that I used to know – Gotye ft Kimbra
  • NORVEGIA: Levels – Avicii
  • OLANDA:   Epic – Sandro Silva & Quintino
  • POLONIA: Someone like you – Adele
  • PORTOGALLO: Ai se eu te pego – Michel Telò
  • REPUBBLICA CECA: Marry you – Bruno Mars
  • ROMANIA: I follow rivers – Lykke Li
  • RUSSIA:  Vishe – Nyusha
  • SLOVACCHIA: Marry you – Bruno Mars
  • SLOVENIA: Bi sla naprej – Manouche  (nazionali)/Dance with me tonight – Olly Murs (internazionali)
  • SPAGNA: Ai se eu te pegu – Michel Telò
  • SVEZIA:Levels – Avicii
  • SVIZZERA: She doesn’t mind- Sean Paul
  • UNGHERIA:  Moves like Jagger – Maroon 5 ft Christina Aguilera
 
ALBUM:
 
  • AUSTRIA:Christmas – Micheal Bublè
  • BELGIO: 21 -Adele (Fiandre) / Lys and Love -Laurent Voulzy (Vallonia)
  • DANIMARCA: Mer end Karlighet – Rasmus Seebach
  • FINLANDIA: Kun Valastun- Chisu
  • FRANCIA:  21- Adele
  • GERMANIA: MTV Unplugged Live aus dem Atlantis Hotel – Udo Lindenberg
  • GRAN BRETAGNA: Christmas -Micheal Bublè
  • GRECIA: Eimas mazi sou- Nikos Vertis
  • IRLANDA: Christmas – Micheal Bublè
  • ISLANDA: Haglel – Mugison
  • ITALIA: Christmas – Micheal Bublè
  • NORVEGIA: Talk that talk – Rihanna
  • OLANDA: Christmas- Michael Bublè
  • POLONIA: 21- Adele
  • PORTOGALLO: Lioness Hidden Treasures – Amy Winehouse
  • REPUBBLICA CECA: Racek – Tomasz Klus
  • SPAGNA: Via Dalma II – Sergio Dalma
  • SVEZIA:  All this way – Amanda Fondell
  • SVIZZERA: 21 – Adele
  • UNGHERIA: Az első X – Az élő show-k 10 legnagyobb kedvence – Tibor Kocsis

Tre anni fa moriva Valentina Giovagnini: la sorella Benedetta a caccia del pass per Sanremo con “Gennaio”, a lei dedicato

La mattina del 2 gennaio 2009 il mondo della musica fu sconvolto dalla tragica scomparsa a 28 anni, di Valentina Giovagnini. L’artista di Pozzo della Chiana morì in un incidente stradale, mentre tornava a casa, schiantandosi con la sua macchina. Nel terzo anninversario della sua scomparsa, ci piace sottolineare la presenza fra gli artisti in corsa per Sanremosocial, della sorella Benedetta.

Gennaio”, il brano con cui la 28enne è in gara è proprio dedicato a Valentina e nel testo i riferimenti a lei sono chiarissimi. Benedetta Giovagnini ha già alle spalle diverse esperienze live ed una partecipazione a  I Raccomandati di Rai Uno. Valentina Giovagnini fu seconda fra i Giovani nel 2002, perdendo di un’incollatura da Anna Tatangelo col brano “Il passo silenzioso della neve”. L’inedito postumo di tre anni fa è “L’amore non ha fine”. A lei sono intitolati anche un prestigioso premio ed una fondazione benefica.