“It’s possible”, i Roxette sono in grande forma

Finalmente rieccoli col sound di una volta. Del ritorno dei Roxette, uno dei simboli della musica pop europea degli anni 90 avevamo già parlato tempo fa in occasione dell’uscita di “She’s got nothing on but the radio”, singolo non proprio straordinario che ne aveva segnato il rientro sulle scene dopo quattro anni di silenzio con l’album “Charm school”, dieci anni dopo l’ultimo lavoro con canzoni nuove.Il post in questione era questo qui.

Adesso è appena uscito “Travelling”, il nuovo lavoro di inediti, accompagnato da “It’s possibile” ed il sollievo per chi li ha amati e per chi in genere apprezza l’europop è che stavolta le sonorità sono quelle che li hanno resi famosi in tutto il mondo. Marie Fredriksson e Per Gessle, dunque sono in grande forma e probabilmente anche l’album si avvia a fare bene. Il precedente, nonostante singoli non straordinari, ha comunque venduto 500mila copie nel mondo, conquistando la vetta in Germania e Svizzera e il secondo posto in Svezia.