Eurovision 2012/ Le canzoni: “We are the heroes” dei Litesound (Bielorussia)

  • Artista: Litesound
  • Canzone: We are the heroes (Valerij Karyakin- Dimitrij Karyakin)
  • Esibizione: Seconda Semifinale (5)

 

BIELORUSSI AL SAPORE D’ITALIA

L’Italia non potrà votarli, perchè la loro semifinale è quella che non sarà trasmessa dalla Rai, ma potrà fare il tifo perchè arrivino in finale, dove poi sarà possibile sostenerli. Nei Litesound, infatti, dal 2010 è presente un componente italiano, il cantautore vercellese Jacopo Massa, entrato a far parte della band dopo una serie di precedenti collaborazioni con i due fratelli bielorussi. Sul palco di Baku saranno in sei, con tre turnisti che li accompagneranno.

La loro qualificazione è arrivata dopo l’ennesima polemica, come da tradizione della Bielorussia. La vincitrice delle selezioni Alyona Lenskaya, infatti, è stata squalificata d’ufficio direttamente dal presidente della Reapubblica Lukashenko, una volta arrivate voci di presunti brogli a suo favore e  a danno dei tre Litesound, in testa per tutto il tempo nelle preferenze del pubblico.

Il loro rock, è diventato nella versione definitiva un pezzo più pop  anche per l’intervento, in fase di consulenza del greo Dimitris Kontopoulos, autore e produttore fra i più famosi del panorama della musica ellenica. Sarà dura approdare in finale in una semifinale che pare avere alcuni posti già assegnati, ma non si può mai dire: la grande promozione che stanno facendo del loro brano può aiutarli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: