“Un altro me”, l’esordio da solista di Danilo Sacco (ex Nomadi)

A 48 anni e dopo aver seriamente pensato di lasciare la musica, Danilo Sacco ricomincia. L’ex cantante dei Nomadi, ora rimpiazzato nella band da Cristiano Turato, ha fatto uscire il primo disco da solista, dal titolo “Un altro me”. Undici tracce inedite, con testi sociali e un sound che non si distacca molto da quello della band di Novellara, della quale del resto era autore di molte delle ultime canzoni.

Sopra trovate la titletrack, ma ci sono diverse  tracce notevoli. “No ho che te” è una bella canzone d’amore; grande atmosfera per “L’aurora“, influenze folk per “No ho santi in Paradiso” e decisamente di alto livello anche “Non cammineremo mai“.  E ancora:  “Io mi ricordo“, “Aprimi“, “Il cane”, “Io non lo so“, “Dinamite” e “Mekong”. Un prodotto di grande qualità decisamente, tutto da godere.