Domani dopo 13 anni torna “Superclassifica”, ma con un 2 in più

djPer tutti noi che abbiamo superato i 30 anni, Superclassifica Show è una specie di programma cult. Il contenitore musicale di Canale 5 (poi Italia 1) che ha animato le nostre domeniche aveva chiuso i battenti nel 2001, quando già si chiamava solo “Super” e non aveva più il suo conduttore storico (e proprietario del marchio), il giornalista Maurizio Seymandi. L’edizione quella col nome storico aveva chiuso nel 1994. E per 11 anni, dal 1977 al 1988, andò in onda anche sulle alcune tv locali

In tutto questo, immagini e suoni sono rimaste scolpite in testa: la sigla cantata da Franco Rosi,  DJ X (poi Super X), ovvero la mirrorball con occhi naso e bocca (anche questa doppiata da Rosi). E poi le classifiche di Tv Sorrisi e Canzoni (per cui Seymandi lavorava) e gli ospiti che sfilavano fra interviste, esibizioni in playback e tanto divertimento. Ebbene. Quel programma, ritorna da oggi.

No, non si tratta di repliche, ma di un programma nuovo di zecca. Doveva partire a dicembre, partirà domani dalle 12 alle 14  su Italia 2 con un nuovo nome: si chiamerà infatti Superclassifica 2. Motivo del cambio di nome e del ritardo il ricorso di Seymandi che reclamava la copia  di un format di sua proprietà. Così rapidamente sono cambiati nome e anche alcuni aspetti tecnici e scenografici.

Anzitutto, il programma sarà interamente dedicato alla classifica degli album più venduti secondo Sorrisi e Canzoni e la voce che leggerà la chart (a ritroso, dalla 50 alla 1 ) e introdurrà gli ospiti sarà quella della Iena Niccolò Torrielli. Nelle versioni storiche, c’era anche la classifica dei singoli che fino al 1995 era quella di  Sorrisi (letta da DJ X) e dopo  la quella curata dai network radiofonici che collaboravano con il programma, letta dagli speaker delle radio. Rispetto alla versione originale, ci sarà anche qualcosa di simile al protagonista storico virtuale: si chiamerà DJ Super X come quello degli Anni 70, ma non  sarà  lui, bensì il suo erede: sarà sempre una mirrorball,  una palla di specchi di quelle appese al soffitto delle discoteche, ma avrà in più una felpa da rapper, gli occhiali Ray-ban e un paio di cuffie hi-tech.

Novità anche nella sigla: nel nuovo arrangiamento di Fausto Cogliati, che cita il brano originale di Maurizio Seymandi e Walter Camurri, è interpretata dal rapper Ale Volt. Torna un programma musicale sulle nostre emittenti tv, di questi tempi è quasi un miracolo. Torna con grande curiosità anche di noi “grandi”, sia pur su una rete “minore”, senza assilli di audience. Ma è già qualcosa. Per farvi un’idea del programma, fate un’occhiata alla sigla storica, in alto nella versione tv (prima versione, con alcuni versi cambiati) e qui in quella ultima completa e ai firmati di repertorio che vi proponiamo.

2 Risposte

  1. La “voce” del Telegattone, della sigla e di DJ X era del doppiatore FRANCO ROSI (e non Maurizio) 🙂

  2. vero ora correggo, grazie per la segnalazione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: