Eurovision 2013: Robin Stjernberg, Bonnie Tyler e non solo. Ecco i brani già noti

Il cammino di avvicinamento all’Eurovision Song Contest 2013 (14, 16 e 18 maggio a Malmo in Svezia) prosegue. In attesa di conoscere con quale brano Marco Mengoni rappresenterà l’Italia e che sia ufficialmente presentato “Crisalide“, il brano con cui Valentina Monetta rappresenterà San Marino,  ecco il punto della situazione. Detto che la finale spagnola, con Marco Mengoni in giuria e Nek come ospite è servita come è noto solo per decidere il brano eseguito dagli El sueño de Morfeo, scelti internamente da TVE (ha vinto Contigo hasta el final), la settimana è stata animata soprattutto dal Melodifestivalen, la finale svedese, che ha incoronato Robin Stjernberg ed il brano “You” e dalla clamorosa scelta britannica, la cui bandiera sarà affidata nientemeno che a Bonnie Tyler, con il brano “Believe in me”.

La Bielorussia, con Alyona Lanskaya ha deciso di cambiare canzone ed ha scelto “Solayoh” al posto di “The rhythm of love“, televotata dal pubblico e votata dalla giuria e cambierà brano anche la Macedonia, con Esma & Vlatko, il cui brano “Imperija” ha suscitato le ire greche per il video, che li vede al fianco della statua di Alessandro Magno, conteso fra i paesi e per il titolo, che rievoca vecchie ruggini fra i paesi. Cambio anche per i bulgari: problemi di copyright hanno messo fuorigioco “Kismet”, rimpiazzata da “Samo Shampioni“, la seconda nel concorso indetto fra le tre canzoni di  Elitsa & Stoyan. Qui sotto, il punto della situazione, con il link ai video dove ci sono già.

Infine, come da richiesta dell’Ebu, Heilsarmee, ovvero l’esercito della salvezza, in gara per la Svizzera ha cambiato il proprio nome e ogni riferimento alla religione, e sostituito le divise paramilitari con camicia bianca e pantaloni neri: ora si chiameranno Takasa, che in swahili vuol dire “pulito”. Come al solito, aggiornamenti su Eurofestival NEWS.

PAESI GIA’ FINALISTI

PRIMA SEMIFINALE (trasmettono e votano anche Italia, Regno Unito e Svezia)

SECONDA SEMIFINALE (trasmettono e votano anche Francia, Spagna e Germania)