“Ciao (Reload)”, il ritorno delle Lollipop griffato Fargetta

L’avevano promesso, l’hanno fatto. Dopo una lunga serie di ospitate televisive, di appuntamenti live e di apparizioni nei programma di revival, le Lollipop sono tornate per davvero. Con un pezzo nuovo. Anche se come è noto sono rimaste in quattro, Marta Falcone, Marcella Ovani, Veronica Rubino, Roberta Ruiu. Mentre  Dominique Fidanza è ormai affermata cantante in terra francese dopo la partecipazione ad un altro talent show da quelle parti.

Lanciate da Popstar, uno dei fiaschi più clamorosi a livello televisivo, ma che in due edizioni (Popstar e Superstar Tour) ha sfornato prima loro e poi le Lucky Star di Emma Marrone, le Lollipop sono diventate ben presto dei miti nei primi anni duemila. Down Down Down” il loro singolo di esordio andò benissimo così come il primo album e bene fece, nonostante la figura non proprio bella a Sanremo anche “Batte forte“, scritta da Tony Blescia.

Seguono un paio di insuccessi, liti e scioglimento e qualche tentativo solista del quale vi avevamo dato conto. Adesso a nove anni di distanza rieccole, più cariche che mai. Madri e mogli, ma sempre molto sexy nell’immagine anche se l’operazione è un pò diversa rispetto a quella di anni fa: allora ragazze della porta accanto oggi donne sensuali. Dietro a “Ciao (Reload)” c”è Mario Fargetta, produttore e autore del brano con Cristiano Cesario e Susanna Galimi. Produzione esescutiva della stessa Roberta Ruiu. Un bel progetto, anche se non ai livelli di “Batte forte“, che non fosse stato per il Sanremo zoppicante, avrebbe avuto miglior fortuna.