Alla scoperta di Grete Paia, l’elettropop che conquista l’Estonia

A soli 18 anni ha già tre annate di carriera alla grande e ricche di successi e promette di essere uno dei nomi che presto ritroveremo sui palcoscenici d’Europa. Grete Paia, classe 1995, è l’astro nascente  della musica pop estone e attualmente sta letteralmente sbancando le charts delle radio con questo singolo “San Sebastiano”, che la conferma talento nel campo dell’elettropop. Un sound che rimette indietro le lancette del tempo musicale, ma che è molto forte in effetti a livello di airplay.

L’accesso alle finali della Eesti Laul, la competizione nazionale che seleziona l’artista della tv pubblica per l’Eurovision Song Contest, dove ha presentato “Paastked nnored hinged“le è valso, fra l’altro un ulteriore credito fra gli addetti ai lavori oltre a quello che le aveva già fruttato l’ingresso nella maggiore società di management musicale del paese. Di lei si può apprezzare anche “I’m over you“, versione inglese di un suo singolo in estone “Loop sellel lool”.  Sembra di essere tornati indietro alla new wave, ma in fondo non c’è niente di male. Anzi.