“Memo”, il nuovo singolo di Levante

Di Claudia Lagona, in arte Levante avevamo parlato un pò di tempo fa in occasione dell’uscita del suo primo singolo “Alfonso“, uno dei tormentoni di questa estate. Adesso torniamo a metterla sotto le luci dei riflettori perchè è in rotazione in questi giorni “Memo”, secondo singolo, anche questo estratto dall’album d’esordio “Manuale Distruzione”, in uscita il prossimo inverno. Sicuramente particolare ancorchè radiofonico, come il precedente usa molto bene le parole.

E tutto ruota attorno all’interrogativo di un bambino che non può trovare risposta neppure nel mondo degli adulti: “Dove va a finire l’amore?”.  La giovane cantautrice siciliana trapiantata a Torino, lanciata dalla nuova etichetta discografica Inri (sorvoliamo sul simbolo della medesima) promette di essere uno dei nomi più interessanti in prospettiva. Chissà se comparirà anche il suo nome fra i tanti candidati ad un posto al sole della sezione giovani di Sanremo. Se lo meriterebbe, ma il fatto di non passare per una major non l’aiuta di certo.

Valentina Monetta, il video di “L’amore verrà”. E a gennaio 2014…

Periodo di intenso lavoro per Valentina Monetta, la 38enne italo-sammarinese resa celebre dalla doppia partecipazione all’Eurovision Song Contest.  Mentre si prepara a fare tris il prossimo maggio alla BK Hallerne di Copenaghen e dunque a diventare la quarta artista in assoluto (dopo Lys Assia, Corry Brokken e Udo Jurgens, tutti vincitori) ad aver rappresentato per tre volte di fila il proprio paese, prosegue la sua attività lungo vari binari.

Valentina-Monetta-ok-1

Valentina Monetta (foto Betiula)

E’ di ieri sera la presentazione del video de “L’amore verrà”, scritto e composto dalla stessa Monetta e contenuto nel suo EP del 2012 “Il mio gioco preferito” ed inserito successivamente  anche ne “La storia di Valentina Monetta”, l’album uscito pochi mesi fa dopo la sua partecipazione numero due all’ESC. lL video è stato girato a Rimini e a San Marino, prodotto da San Marino RTV, è diretto dal sammarinese Michele Massari con la direzione artistica di Fabrizio Raggi, già direttore anche della performance eurovisiva dello scorso maggio in terra svedese. Un brano che ovviamente, essendo del primo periodo della Monetta, ne mostra appieno la sua vera anima, quella jazz.

E intanto nei giorni scorsi, come riferito nei dettagli dal nostro blog partner Eurofestival NEWS, è stato annunciato che il nuovo album  interamente di inediti della Monetta (il primo completo dopo un EP e una sorta di album “vetrina” con pezzi vecchi e nuovi) uscirà a Gennaio 2014 e conterrà pezzi suoi ma anche del suo mentore e produttore Ralph Siegel. Da lì uscirà anche la canzone che porterà in concorso alla rassegna europea, che si svolgerà dal 6 al 10 maggio prossimi.

Tutto questo, ovviamente mentre prosegue ad esibirsi live in giro per l’Europa, come nell’ultima estate, passata tra le coste del Mar Mediterraneo e del Mar Baltico (Stockholm Pride e Eurovision Cruise da Helsinki a Tallinn incontrando i suoi fans internazionali),  e continuando nel frattempo. regolarmente i concerti nei jazz club in Italia. E chissà che stavolta la piccola orgogliosa Repubblica di San Marino non possa festeggiare finalmente l’ingresso in finale.