“Ara I aquì”, il nuovo singolo di Beth

Tre anni di fulgore, con il terzo posto ad Operazione Trionfo e la rappresentanza, nello stesso anno (2003), della Spagna all’Eurovision Song Contest, col brano “Dime“, poi un lento declino. Elizabeth Rodergas, in arte solo Beth, colei che Terry Wogan, uno dei più salaci commentatori BBC definì “la Kyllie Minogue in dreadlocks”, è passata dai i due dischi di platino del primo album, al buon riscontro del secondo, ad un album in inglese di scarso successo.

Così da qualche anno ha tentato la strada della musica in catalano, lei che è di Suria, un piccolo centro della Catalogna. E proprio in questi giorni è uscito “Ara i Aquì”, il singolo che accompagna “Familia“, il suo secondo album in catalano, atteso per la metà del mese di Stettembre. Un buon pezzo, radiofonico, che proponiamo anche per rilanciare un’artista di talento che non ha trovato la strada per mantenersi costante nella carriera.

Francesco Facchinetti condurrà dal 13 settembre Star Academy, il programma che lanciato più talenti musicali in Europa. Eccone un campionario

Ora è ufficiale, sarà Francesco Facchinetti, reduce da quattro edizioni di X Factor a condurre su Rai 2 dal 13 settembre Star Academy, il talent show musicale che in Rai ha preso proprio il posto del format inglese. In realtà a dispetto del nome, non si tratta di una novità. Star Academy è infatti il nome con cui in tutta Europa si identifica “Operacion Triunfo”, il talent show originale spagnolo che nelle sue versioni in giro per il continente ha sfornato artisti partiti dalla accademia dello musica che poi sono diventati campioni di vendite nel mondo.

In Italia, andò in onda per la prima volta nel 2002 col nome di “Operazione Trionfo” su Italia 1, con la conduzione di Miguel Bosè. Ma  da noi i tempi erano prematuri e nessun talento musicale sbocciò (l’unico ad aver fatto carriera, ma come vj è Federico Russo). Ma come detto in Europa è stato in tutti questi anni una fucina di talenti. Eccone un breve campionario.

Continua a leggere