Charts: le numero 1 in Europa (24/3/2013)

E’ la settimana dei grandi nomi: non solo David Bowie, che si conferma, ma anche Bon Jovi: il ritorno in vetta del gruppo statunitense col nuovo album “What about now”. Fra i singoli, ancora grande spazio per il rapper americano Macklemore, mentre sembra già svanito l’effetto “Harlem shake”. In basso tutti i numeri uno mentre sopra ecco “You” di Robin Stjernberg.

 

  • AUSTRIA: Let her go- Passenger
  • BELGIO: Trift shop- Macklemore & Ryan Lewis ft Wanz(Fiandre) /Trift shop- Macklemore & Ryan Lewis ft Wanz(Vallonia)
  • BULGARIA: Scream & Shout – Will. I. Am ft Britney Spears
  • CROAZIA: Naslovna Strana- Neki to vole vruce (nazionali) /Troublemaker- Olly Murs ft Flo Rida(internazionali)
  • DANIMARCA: Din for evigt – Burhan G
  • FINLANDIA:  Trift shop- Macklemore & Ryan Lewis ft Wanz
  • FRANCIA: Trift shop- Macklemore & Ryan Lewis ft Wanz
  • GERMANIA: Let her go- Passenger
  • GRAN BRETAGNA:What about us – The Saturdays ft Sean Paul
  • GRECIA: Diamonds-Rihanna
  • IRLANDA: High Hopes – Kodaline
  • ISLANDA: Just give me a reason- Pink
  • ITALIA:  L’essenziale – Marco Mengoni
  • LUSSEMBURGO: Scream & Shout – Will. I. Am ft Britney Spears
  • NORVEGIA:  Bombo-Adelén
  • OLANDA:Julia- Nick & Simon
  • POLONIA: Beeath your beautiful- Labrinth ft Emeli Sandè
  • PORTOGALLO: On top of the world- Imagine Dragons
  • REPUBBLICA CECA: I know you were in trouble- Taylor Swift
  • ROMANIA: Laugh till you cry – Faydee ft Lazy J
  • RUSSIA: Diamonds – Rihanna
  • SLOVACCHIA: Locked out of heaven- Bruno Mars
  • SLOVENIA: Vse je v glavi- Cover Lover (nazionali) /Mirror-Justin Timberlake(internazionali)
  • SPAGNA: Te pintaron pajaritos – Yandar & Yosti
  • SVEZIA: You – Robin Stjernberg
  • SVIZZERA:  Trift shop- Macklemore & Ryan Lewis ft Wanz
  • UNGHERIA: Locked out of heaven- Bruno Mars

 

ALBUM:

  • AUSTRIA:What about now – Bon Jovi
  • BELGIO: The next day-David Bowie (Fiandre)/ La boite à musique des Enfoirés – Les Enfoirés (Vallonia)
  • DANIMARCA:The next day-David Bowie
  • FINLANDIA: Et ole yksin- J.Karjalainen
  • FRANCIA: La boite à musique des Enfoirés – Les Enfoirés
  • GERMANIA: The next day-David Bowie
  • GRAN BRETAGNA: The  20/20 Experience- Justin Timberlake
  • IRLANDA:The  20/20 Experience- Justin Timberlake
  • ISLANDA: Pale Green Ghosts -John Grant
  • ITALIA:  Amo-Renato Zero
  • NORVEGIA: The next day – David Bowie
  • OLANDA:  The single collection- Racoon
  • POLONIA: The next day-David Bowie
  • PORTOGALLO: The next day-David Bowie
  • REPUBBLICA CECA: The next day – David Bowie
  • SPAGNA:  What about now- Bon Jovi
  • SVEZIA: What about now- Bon Jovi
  • SVIZZERA: The next day – David Bowie
  • UNGHERIA : Tankcsapda – Rock Mafia Debrecen

Le classifiche di vendita in Europa (14/11/2010)

Molti “one shot” nelle classifiche dei singoli questa settimana o comunque produzioni legate ad accoppiate inedite e non abbinate necessariamente ad album. Shakira è la dominatrice perchè conquista la vetta in più paesi, sia con la versione inglese che con quella spagnola di “Loca“, rispettivamente in coppia con Dizzee Rascal ed El Cata. Ma l’artista colombiana domina anche con l’album “Sale al sol”.

Da noi sale  al comando Zucchero, con il suo nuovo lavoro, mentre tiene  botta Dani Martin in Spagna. Ingressi importanti direttamente al primo posto per il Greatest Hits dei Bon Jovi, per Cheryl Cole e per il secondo album di Susan Boyle. In alto, tutti i numeri uno in questa settimana. In alto, riascoltiamo “Wonderful life“, il singolo del gruppo britannico Hurts.

SINGOLI

AUSTRIA: Oida taunz! -Trackshittaz
BELGIO: Barbra Streisand – Armand Van helden + A-trak and Duck Sauce
BULGARIA: Airplanes- B.O.B and Hayley Williams
CROAZIA: Shame-Robbie Williams & Gary Barlow (airplay)
DANIMARCA: Nar tiden gar baglaens –  Clara Sofie & Rune RK (airplay)
FINLANDIA: Missa Muruseni On – Jenni Vartiainen
FRANCIA: Mignon mignon – Renè la taupe
GERMANIA:Over the rainbow – Israel IZ Kamakaiwo’ole
GRAN BRETAGNA: Only girl (in the world) -Rihanna
GRECIA: Loca- Shakira
IRLANDA: Only girl (in the world) -Rihanna
ISLANDA: Það Geta Ekki Allir Verið Gordjöss- Pall Oskar & Memfismafian
ITALIA: Loca- Shakira ft Dizzee Rascal
LUSSEMBURGO: :Over the rainbow – Israel IZ Kamakaiwo’ole
NORVEGIA: Freaky like me – Madcon ft Ameerah
OLANDA: Barbra Streisand – Armand Van helden + A-trak and Duck Sauce
POLONIA: Wonderful life – Hurts (airplay)
PORTOGALLO: Loca – Shakira ft Dizzee Rascal
REPUBBLICA CECA:  Helele- Velile & Safri Duo
ROMANIA: Love the way you lie – Eminem ft Rihanna (airplay)
RUSSIA – Chudo- Nyusha
SLOVACCHIA –Only girl (in the world) – Rihanna
SPAGNA: Loca – Shakira ft El Cata
SVEZIA: Gubben I Ladan – Daniel Adams Ray
SVIZZERA: Loca – Shakira ft El Cata
UNGHERIA: Love the way you lie – Eminem ft Rihanna
ALBUM:
AUSTRIA: Kiddy Contest vol 16 – Kiddy Contest Kids
BELGIO: Hvelreki – Ozark Henry
DANIMARCA: Thomas Helmig Past for wa – Thomas Helmig
FINLANDIA: Seili- Jenni Vartiainen
FRANCIA: Sale el sol- Shakira
GERMANIA: Schwerlos – Andrea Berg
GRAN BRETAGNA: Messy litlle raindrop – Cheryl Cole
GRECIA:  Sale el sol-Shakira
IRLANDA: Greatest hits – Bon Jovi
ISLANDA: Naestu jol- Baggalutur
ITALIA: Chokabeck-Zucchero
NORVEGIA: I Full Symfoni 2 – Vamp
OLANDA: The Gift – Susan Boyle
POLONIA:  Siesta 6/Muzyka Swiata Prezentuje Marcel Kydrinski- Rozny Wykonawcy
PORTOGALLO: Loca- Shakira
REPUBBLICA CECA: Milinska kolo v srdci mem – Hana Hegerova
SPAGNA: Pequeno-Dani Martin
SVEZIA: Greatest hits – Bon Jovi
SVIZZERA: Bart aber herzlich – Bligg
UNGHERIA: A katona imaja – Akos

MTV European Awards: Marco Mengoni batte Iglesias: è il miglior artista europeo

Non era mai successo prima ed è un risultato straordinario per l’Italia. Se vogliamo una piccola rivincita sugli Amici di Maria e sulla gente che non gli ha consentito di vincere Sanremo a vantaggio di Scanu ed il Principe. Marco Mengoni, il trionfatore di X Factor 3 ha vinto gli MTV European Awards come miglior artista europeo. Un successo strepitoso, se si considera che nella lista finale dei cinque c’era nientemeno che Enrique Iglesias (qui le candidature a tutti i singoli riconoscimenti). Battuto anche Dima Bilan, prodotto da Timbaland, anche lui finito nel lotto finale. Dove invece non è rientrato Sakis Rouvas.

Peccato solo non averlo visto sul palco di Madrid a ritirare il premio: è stato incoronato in diretta web. Per il resto, strapotere americano, con l’assente Lady Gaga che si porta a casa il premio come migliore artista femminile, migliore artista pop e miglior canzone (“Bad Romance”). Katy Perry, con “California Gurls” ha vinto il premio come miglior video, mentre Kesha vince quello come miglior emergente.

Gli altri premi: Justin Bieber (sic!) miglior artista maschile e Best Push Act, Best Alternative ai Paramore, Best Live Act per i Linkin Park, Best Hip Hop per Eminem, Best Rock ai 30 Seconds to Mars, Best World Stage Performance per i Tokio Hotel. Il gruppo tedesco è l’unico altro rappresentante dell’Europa premiato. Premi speciali: i Bon Jovi, storica rock band americana, hanno ottenuto il premio “Global Icon”, mentre il premio “Free Your Mind”, un riconoscimento assegnato ogni anno agli artisti che si distinguono per le loro azioni umanitarie, è andato a Shakira, testimonial di molte iniziative a favore dei bambini, nella sua Colombia come in Africa.