“Safe trip home”: a novembre torna la dolcezza di Dido

Quella che trovate in alto è “Don’t believe in love“, la canzone che segna il ritorno nei negozi di dischi dopo cinque anni di silenzio di Dido Armstrong, la bella cantante anglo-francese che nel 2003 ammaliò con la sua voce mezza Europa. “Life for rent”, l’album che l’ha lanciata, è stato un grande successo discografico, adesso si tratta di riconquistare di nuovo il pubblico che forse in parte l’ha un pò dimenticata.

Il 17 novemvre esce “Safe trip home“, il nuovo lavoro, completamente di inediti e “Don’t believe in love” è appunto uno degli inediti, scaricabile dal prossimo 27 ottobre. L’altro, che trovate cliccando sul titolo è “Look no further“. Suono dolci e melodici, voce davvero sensuale ed avvolgente.

E qualche firma di spessore. Perchè sebbene lei sia cantautrice, non disdegna collaborazioni: “Grafton street“, un’altra delle canzoni del brano, è stata composta da Brian Eno. Le premesse per un nuovo successo dunque ci sono tutte.