X Factor: ecco l’Ep di Emanuele Dabbono (ed il Tour)

Arrivano nuove notizie sui protagonisti del talent show musicale X-Factor di Rai Due. Dei tre finalisti mancava all’appello il solo Emanuele Dabbono, che a parte il singolo con l’inedito “Ci troveranno qui” e il vecchio singolo, precedente al programma, “Scritto sulla pelle”, non aveva dato altri segni di produzione.

Ebbene, finalmente eccole. Per non sovrapporsi alle uscite di successo di Giusy Ferreri, dei Clusters e di Ilaria Porceddu (oltrechè agli Aram Quartet, di prossima uscita), il management di Dabbono ha deciso che il suo Ep (l’extended play, una volta detto minialbum), uscirà il 15 luglio e conterrà cinque brani, vale a dire l’inedito (che darà il nome al lavoro) e quattro cover.

Ma Dabbono è in piena attività ed ormai è lanciato nel panorama musicale: si è licenziato dal suo lavoro di educatore (per il Comune di Savona), si è sposato ed è subito partito in tour con il suo vecchio gruppo, i Terrarossa,  band composta da Alessandro Guasconi (basso) Giuseppe Galgani (chitarra) e Senio Firmati (batteria): le date però, in giro per la rete non si trovano…

“Enjoy the silence” e “Cement”, arrivano i Clusters

La prima cosa che mi aveva colpito dei Clusters quando sono sbarcati ad X Factor era la componente extralarge ed un pò orientaleggiante che mi ricordava tanto Beth Ditto, la voce dei Gossip. Poi li ho sentiti cantare ed allora è stato chiaro che non era per quella leader un pò ingombrante che  questi genovesi acappella si sarebbero segnalati.

Sono usciti presto da X Factor, ma sono stati tra i migliori ed in questi giorni è uscito “Enjoy the silence“, il loro extended play di cover. Ai più non sarà sfuggito che quello è anche il titolo di un brano dei Depeche Mode, che infatti apre il lavoro.

Seguono nell’ordine “Don’ t you worry about a thing” di Stevie Wonder, “Il Pescatore” di Pierangelo Bertoli,Let you go” degli ATB (forse..), “Droplets” di Colbie Caillat e John Reevles e “Smooth Criminal” di Micheal Jackson.

Continua a leggere

X-Factor: ecco tutti i dischi

Il pianeta X-Factor si mette in movimento e questi giovani artisti stanno finalmente trovando una collocazione nel mercato discografico. Vediamo nel dettaglio, cosa si sta muovendo per quanto riguarda i protagonisti della manifestazione.

Gli Aram Quartet, vincitori del programma, hanno da poco pubblicato il loro album di cover, quello uscito a ridosso della serata finale. Si chiama semplicemente Aram Quartet. In compenso, come avevamo già detto i loro due singoli, l’inedito firmato Morgan e Gaudi “Chi” e la cover di “Per Elisa” spopolano su I-Tunes. A quanto sembra, non è previsto a breve un album di inediti.

Chi ci sta lavorando invece è Giusy Ferreri, seconda classificata, che sta per far uscire un lavoro di cover ma che quasi certamente andrà a Sanremo. Dunque probabile l’uscita del disco di inediti nei giorni del Festival. Vanno come un treno i singoli “Remedios” (cover di Gabriella Ferri) e “Non ti scordar mai di me”.

Emanuele Dabbono è fermo a tre singoli. I due precedenti alla partecipazione ad X-Factor, vale a dire “Scritto sulla pelle” e “Polvere di luna” e l’inedito fresco “Ci troveranno qui”. Però di tutti i partecipanti è il solo cantautore e quello con la carriera più avviata. Su E-mule c’è una sfilza di suoi brani.

Continua a leggere