“Tomorrow”, il nuovo singolo segna la reunion dei Cranberries (e tra poco arriva l’album)

Undici anni dopo l’ultima loro produzione da studio, tornano i Cranberries. Una reunion, quella del gruppo irlandese che arriva dopo una ottima carriera da solista della cantante – nonchè autrice di gran parte dei brani – Dolores O’Riordan, una delle voci femminili più belle in circolazione. Con l’anno nuovo arriverà “Roses“, l’album del  ritorno ufficiale della band, che dopo aver vinto tutto quello che c’era da vincere per 10 anni (tra le poche fra l’altro ad aggiudicarsi un disco di diamante…), torna in pista con intenzioni molto serie.

Tomorrow“, il nuovo singolo, è già in circolazione in Europa ma in Italia non è ancora arrivato. L’album invece uscirà a febbraio 2012 e da noi sarà distribuito dalla tedesca Edel. Il sound è quello di sempre, con Dolores O’Riordan tornata su ottimi livelli dopo che il suo secondo album da solista, “No baggage” non era andato benissimo (anche se da noi entrambi i lavori erano entrati nella top ten). Si prospetta dunque un rientro in grande stile per una delle band pop rock più apprezzate nel mondo.

“The Journey”, comincia domani il viaggio “senza bagagli” di Dolores O’Riordan

AVVISO AI NAVIGANTI: IL BLOG NON VA IN VACANZA MA FINO A DOMANI NON SIAMO IN GRADO DI RISPONDERE AI MESSAGGI. CONTINUATE COMUNQUE A MANDARCI LE VOSTRE SEGNALAZIONI!

Più la ascoltiamo e più ci piace. perchè la sua voce è magnetica, perchè lei ha un fascino particolare e perchè la sua musica non è mai banale. Dolores O’Riordan si ripresenta nei negozi di dischi del mondo col suo secondo album da studio da solista “No baggage”, sull’onda del precedente “Are you listening?” e del singolo “Ordinary Day“.

Nuovo look (in versione bionda forse perde un pò la sua sensualità, mora con in capelli lunghi ci piaceva di più), stessa grande vena interpretativa. “The joruney” (il viaggio) è il singolo che accompagna “No baggage” (senza bagagli), l’album che esce il 24 agosto il tutta Europa. Domani invece esce questo singolo.

La tretanovenne irlandese si conferma fra gli artisti migliori del continente. Rock che strizza l’occhio al pop, sonorità moderne, che a tratti richiamano – è ovvio – la sua ex band Cranberriers, ma che sono pienamente inserite nel panorama attuale. Qui, tanto per gradire, riascoltiamo il duetto con i Negramaro in “Senza fiato“, colonna sonora del film “Cemento armato”.