Una canzone per l’estate 2009: “Anything but love” di Daniel Schumacher, il vincitore dello X Factor tedesco

Giovane, fresco e con un aspetto che piace alla ragazzine. Ma non solo. Daniel Schumacher, 22 anni, del Baden Wurttemberg, ha vinto “Deutschland sucht der Superstar“, lo X Factor tedesco, che va in onda sull’emittente del gruppo privato RTL. Il biondo cantante ha convinto le giurie che lo hanno preferito alla diciannovenne Sarah Kreutz. Schumacher ha cantato “Ain’t non sunshine” di Bill Whiters, “Soulmate” di Natasha Bedingfield e il suo inedito, scritto da Dieter Bohlen, uno dei santoni della musica tedesca, ex componente dei Modern Talking.

Il brano in questione è quello che trovate sopra: si chiama “Anything but love” ed è la nostra proposta estiva di oggi. Melodia, buona interepretazione, il giusto sottofondo per una serata romantica d’estate. Il brano è schizzato subito in testa alle classifiche dei singoli di Germania, Austria e Svizzera. La potenza dei talent è davvero infinita. Lui comunque, è molto bravo

“Hotel Engel”, il nuovo di Dj Otzi: parlare d’amore con la musica dance

Una vita complessa come la sua musica, a metà fra la dance ed il pop, con influenze d’amore.  Gerhard Friedle, in arte Dj Ötzi (come la valle del Tirolo dove è nato) è uno dei campioni assoluti della musica austraica e germanofona in generale.

Nel 2007 rastrellò premi con “Einen stern”, singolo di lancio dell’album “Sternstunden”, adesso arriva “Hotel Engel“, già primo nel suo paese. In alto trovate “Noch im 100000 Jahren”, primo singolo (tra l’altro scritto da Dieter Bohlen, un altro big della musica tedesca).

Se invece cliccate qui potete ascoltare la canzone che dà il titolo all’album. Infine, qui trovate “Du bist bei mir engel”. Tutto molto bello. Amanti del tunz tunz, questo post è per voi.