Eurodanceweb Awards 2013: via alle votazioni. Dario Trapani ft Dhany per l’Italia

Torna anche quest’anno l’appuntamento con gli Eurodanceweb Awards, il contest internazionale modellato sulla base dell’Eurovision Song Contest che vuole premiare la miglior canzone dance d’Europa. Ideato dall’italiano Boris Zuccon, l’evento è diventato ormai un punto fermo per gli appassionati del settore. E come al solito a decretare i vincitori sarà un panel di giurati internazionali: musicisti, dj, giornalisti e operatori del mondo della dance. Ma ci sarà come di consueto anche il vincitore della rete. I 34 brani in concorso sono votabili sul sito ufficiale e contrariamente a quanto accadrà per i giurati, on line si può votare anche per l’Italia.

A rappresentare i colori italiani sarà quest’anno il siciliano  Dario Trapani con “Another lifetime”. Trapani è un nome emergente della dance e tra le tante cose prodotte ha anche recentemente remixato il nuovo singolo di Sophie Ellis Bextor, propone in gara il suo nuovo singolo con un featuring d’eccezione: Dhany, voce storica di hit internazionali prodotte da Benny Benassi, presta la sua voce a questa produzione progressive house.

Molti nomi noti fra i 34 in concorso: c’è Adelén, la norvegese di origine spagnola fresca vincitrice dell’Ogae Second Chance Contest e seconda classificata alle selezioni norvegesi per l’Eurovision con “Bombo“, ci sono altri nomi eurovisivi come il serbo Zeljko Joksimovic e la cipriota Ivi Adamou, qui presente con Marsal Ventura.  E ancora, c’è la finlandese Diandra, seconda alle selezioni nazionali eurovisive e c’è Kooit Toome, che all’ESC c’è stato nel 1998 per l’Estonia, Ma soprattutto c’è Alex Leon, il dj greco a lungo primo in classifica in patria insieme a Demy e Epsilon col brano “The sun”, qui in concorso. Come al solito, il risultato sarà reso noto il 31 dicembre.

Eurodanceweb Awards 2012: vincono i belgi Milk Inc.

Il titolo di campione d’Europa della musica dance resta nel Benelux, ma dall’Olanda passa in Belgio. Va infatti ai Milk Inc. la dodicesima edizione degli Eurodanceweb Awards, il concorso musicale ideato dall’italiano Boris Zuccon che attraverso i voti di una giuria internazionale (oltre 150 fra dj, giornalisti ed esponenti del settore musicale) e della rete, mette a confronto i successi di musica dance dell’anno solare provenienti da tutta Europa. Il progetto belga, con “Miracle“.  Vince dunque una ensemble molto popolare nel settore, composta dal dj Regi Penxten e dalla vocalist Linda Mertens, con un brano che è stato eseguito di recente anche davanti a 25mila persone allo Sporpalais di Anversa.

Podio tutto big con al secondo posto un altro nome grosso, lo svizzero Remady, che ha spopolato nelle charts nazionali e non solo con “Single ladies” ft Manu-L e J-Son. Terzo posto per l’Estonia e “Zero gravity” di Kerli, forse l’artista più popolare in questo momento nel paese baltico. Giù dal podio per tre soli punti il bielorusso Dima Koldun, visto all’Eurovision 2007, che qui era in gara con “Ray of light” ft Alex Brashoveanu.

Detto del buonissimo settimo posto di Molella ft John Martin con “Let me give you more” (come dire: usato sicuro funziona sempre) ci sono alcuni sconfitti di lusso: il moldavo Dan Balan (ex O-Zone), appena undicesimo, la britannica Tulisa (ex N-Dubz), solo quindicesima e il duetto francese Benjamin Braxton ft Carmella, ventiquattresimo, battuti anche dall’altro francese Matt Pokora, in gara con Patricia Kazadi per la Polonia, diciassettesimi. La classifica completa e tutti i brani li trovate  a questo link