Eurofestival 2009, le canzoni in anteprima: “Miss kiss Kiss bang” degli Alex Swings Oscar Sings (Germania). L’Ungheria ricambia cantante

La Germania ha scelto la zona jazz per la sua avventura del 2009 nell’Eurofestival. Alex Swings Oscar Sings è un duo composto dal dj e musicista Alex Christensen, in arte Alex C. e da Oscar Loya. La canzone è “Miss kiss kiss bang

Alex C. è già noto per alcuni progetti fra i quali quello con Yass dal titolo “Du hast der schonest ass der welt“, già primo in Germania e in tanti paesi dell’est, mentre Oscar Loya è un giovane esordiente nato in California da genitori ispanoamericani.

Quest’anno cantante e canzone sono stati selezionati da una giuria interna: niente concorso, visto che negli ultimi anni è andata malissimo. L’anno scorso in particolare le “No angels” sono arrivate quasi in coda.

UNGHERIA, KATYA TOMPOS  SI  RITIRA – Katya Tompos si è ritirata, non sarà lei a rappresentare l’Ungeria all’Eurofestival: troppi impegni in teatro per lei. La MTV sta affrontando una situazione inaspettata poiché si presume che quei candidati che presentano un brano abbiano realmente l’intenzione di partecipare all’Eurofestival ed automaticamente abbiano accettato le rigorose regole dell’EBU che sono state incluse chiaramente nella richiesta di partecipazione. Nei prossimi giorni sarà selezionato un nuovo brano.

Eurofestiva 2009, le canzoni in anteprima: “La teva decisiò” di Susanna Georgi (Andorra) e “Magyanos Csonak” di Katya Tompos

Ecco un esempio di cosa significa essere cittadini d’Europa. Il piccolo principato di Andorra manderà all‘Eurofestival una cantante…danese. Susanna Georgi ha vinto le selezioni andorrane col brano “La teva decisiò”, cantato in massima parte in lingua catalana.

Come è noto, all”Eurofestival non conta la nazionalità del cantante nè la lingua perchè la bandiera è quella della tv che li ospita e dunque la bella Susanna ha messo in fila due andorrani doc, vincendo le selezioni. Il brano è un pop cantabilissimo, il ritornello si fischietta subito. Vedremo.

Non è una neofita della musica perchè insieme con la sorella Pernilla forma il duo Me&My, tra i più popolari in Danimarca, secondo due anni fa alle selezioni del paese per l’Eurofestival.

Cambio in corsa per l’Ungheria che aveva designato Marc Zentai con il brano “Vygien a csel“, ma la canzone è stata squalificata (essendosi realizzata una selezione interna è presumibile che il brano fosse stato edito prima dei termini ultimi previsti dal regolamento).

Dunque a Mosca andrà l’attuale numero uno delle classifiche dei singoli ungheresi vala a dire “Magyanos Csonak” della cantante Katya Tompos, brano di grandissima atmosfera, eseguito con una voce potente e trascinato anche dal fatto di essere la colonna sonora di un film. Quest’anno il livello dei brani è altissimo. Ci sarà da divertirsi.