Eurofestival 2010: l’Irlanda sceglie Niamh Kavanagh con “It’s for you”

Ritorno al passato per l’Irlanda che proprio ieri sera ha assegnato il proprio posto all’ Eurofestival ad un personaggio lanciato proprio dalla rassegna. Si tratta di Niamh Kavanagh, 42 anni, che nel 1993 vinse in quota Irlanda con il brano “In your eyes“. Pezzo sicuramente d’atmosfera, una ballata interpretata molto bene dall’artista e dalla sua grande voce, con un assolo di flauto che è una delizia. Ma sicuramente ci si attendeva qualcosa di più pop da una terra dove ci sono grandi musicisti.

Il pubblico irlandese e le sei giurie regionali però hanno gradito. Sette votazioni, sette “12 points” (che per il pubblico erano moltiplicati per 6, dunque 72) e standing ovation prima, durante e dopo l’esibizione. Gli autori, per la cronaca, sono gli stessi di “Et Cetera“, brano dell’anno scorso, ovvero il duo Niall Mooney-Jonas Gladnikoff. Non c’era Daniele Moretti. E si sente, è tutto un altro stile. Grandi battuti, fra gli altri Leanne Moore (gran bel pezzo, era questo il brano pop), vincitrice nel 2008 di “You’re a star” (praticamente Irish Idol) e Mick Graham, ex Boyzone.