Spagna, Premios Los 40 2013: trionfo per Pablo Alboran e Alejandro Sanz

Si è svolta anche quest’anno la tradizionale cerimonia dei  Premios 40 Principales, gli oscar della musica spagnola alle migliori produzioni del 2012, secondo  gli ascoltatori di Los 40 Principales, il più grande network musicale spagnolo e dell’America Latina, una vera antagonista di MTV nella penisola iberica. Ecco la lista completa dei premiati e nominati, votati dal web e in qualche caso (indicato) da una giuria di esperti del settore musicale. Grande successo per Pablo Alboran e Alejandro Sanz, battuta sul fronte internazionale Loreen.

CATEGORIA NAZIONALE SPAGNOLA

  • MIGLIOR INTERPRETE: Pablo Alboran (nominati: Alejandro Sanz, Estopa, Macaco, Melendi)
  • RIVELAZIONE DELL’ANNO: Auryn (nominati: Chyla Lynn, Efecto Pasillo, Lagarto Amarillo, Xuso Jones)
  • MIGLIOR ALBUM SPAGNOLO (voto della giuria): La musica no se toca, Pablo Alboran (nominati: Estopa 2.0- Estopa, El murmullo del fuego-Macaco, En acustico-Pablo Alboran, Endless road 7058-Auryn)
  • MIGLIOR VIDEOCLIP: No me compares, Alejandro Sanz (nominati: Blackstar-Carlos Jean, Cometas por el cielo-La Oreja De Van Gogh, Love is the way-Macaco, Te he echado de menos, Pablo Alboran)
  • MIGLIOR CONCERTO O TOUR (voto della giuria): Cometas por el cielo, La Oreja de Van Gogh (nominati: Carlos Jean, Estopa, Gira Mucho+Facil, Melendi)
  • MIGLIOR CANZONE: Te he echado de menos, Pablo Alboran (nominati: Pan y mantequilla-Efecto Pasillo, Rayos de Sol-Josè De Rico & Henry Mendez, Se vende-Alejandro Sanz,Te voy a esperar-Juan Magan)

 

CATEGORIA INTERNAZIONALE IN LINGUA SPAGNOLA

  • MIGLIOR INTERPRETE: Shakira (nominati: Cali y El Dandee, Jennifer Lopez, Juanes, Pitbull)
  • MIGLIOR CANZONE: Yo te esperarè, Cali y El Dandee (nominati: Tacatà-Tacabrò, No hay 2 sin 3-Cali y El Dandee, Lady-Crossfire, Tengo tu love, Sie7e)

CATEGORIA INTERNAZIONALE NON IN LINGUA SPAGNOLA

  • MIGLIOR INTERPRETE: Taylor Swift (nominati: Alicia Keys, David Guetta, Flo Rida, Maroon 5)
  • MIGLIOR ALBUM (voto della giuria): Nothing but the beat 2.0, David Guetta (nominati: Mylo Xyloto-Coldplay, Overexposed-Maroon 5, Talk that talk-Rihanna, Wild Ones-Flo Rida)
  • MIGLIOR CANZONE: Someone like you, Adele (nominati: Euphoria-Loreen, Call me maybe-Carly Rae Jepsen, Moves like Jagger-Maroon 5 ft Christina Aguilera, Somebody that I used to know-Gotye ft Kimbra)
  • RIVELAZIONE DELL’ANNO: One Direction (nominati: Carly Rae Jepsen, Fun, Gotye, Nicki Minaj)

PREMI AL PERCORSO MUSICALE

  • Alejandro Sanz, miglior artista spagnolo del XXI secolo
  • Alicia Keys, miglior artista e cantautrice statunitense del decennio
  • Pitbull, artista e produttore più influente nel mondo latino

“Dejarse la piel”, il pop molto radiofonico dei Lagarto Amarillo

Il terzo giorno del nuovo anno è buono per proporvi un gruppo del quale qui non abbiamo ancora parlato ma che in Spagna, loro paese di origine, è sulla scena con successo da oltre un decennio: si chiamano Lagarto Amarillo e sono tre fratelli di Madrid. Il loro pop ha riscosso sin da subito una ottima popolarità anche grazie al fatto che alcune canzoni sono state utilizzate in sit com nazionali fra cui la celebre “Cuentame como pasò”.

Adesso, a distanza di un anno dal loro ultimo lavoro, escono con l’album “Estoy mintiendo de verdad”, da cui è stato estratto il primo singolo “Dejarse la piel“, un brano dall’ottimo sound, molto radiofonico. Ed infatti, prima ancora di entrare nelle charts, è finito nella rotazione di Los 40 principales, il maggior network radiofonico privato, il vero termometro della musica spagnola. Decisamente interessante.

“Tù solo tù”, il nuovo dei Calle Parìs tutto da fischiettare

Di questo due franco-spagnolo esploso prepotentemente  l’anno scorso avevamo già parlato in occasione dell’uscita del loro primo album “Palabras secretas“, accompagnato dal singolo “Te esperarè“. Adesso torniamo a parlarne, perchè confermano grande bravura anche nel secondo singolo estratto dall’album.

Si chiama “Tu solo tu” ed è davvero un pezzo fresco, che cattura al primo ascolto, tutto da fischiettare. Pezzo schizzato subito – appena è uscito –  in vetta all’airplay di Los 40, la principale stazione radio spagnola. Molto bello, molto bravi. Lei ha anche un certo fascino, a dirla tutta. Ma questa è un’altra storia.