“Gave it all away”, il nuovo singolo dei Boyzone

Tempo fa ne avevamo parlato in relazione al loro album “Back again…no matter what”, che ne ha segnato il ritorno in grande stile. Ora rieccoci a parlarne perchè giusto oggi esce “Brother“. Parliamo dei Boyzone, gruppo irlandese tornato in auge dopo aver fatto impazzire le ragazze negli anni ’90. Il nuovo lavoro, tutto di inediti, è accompagnato dal singolo “Gave it all away”, che trovate sopra.

Ed è il primo con la band composta di quattro elementi dopo la tragica scomparsa di Stephen Gately lo scorso settembre per un edema polmonare. Ritorno decisamente alla grande, comunque. Del resto Ronan Keating è ormai forgiato anche da tanti anni di carriersa solista (e l’anno scorso il suo pezzo “Believe again” firmato per Brinck all’ Eurofestival, in quota Danimarca) ha fatto il giro del mondo.

Inizio di carriera solista anche per Mick Graham, fresco di sconfitta alle selezioni irlandesi dell’ Eurofestival con il brano “Baby, nothing’s wrong”.  Ma la band va comunque avanti, a prescindere dalle parallele carriere dei suoi componenti. Il singolo ha già sbancato l’Irlanda e adesso si prepara a conquistare l’Europa. E l’album promette di fare lo stesso.

Mick Graham

Eurofestival 2010: l’Irlanda sceglie Niamh Kavanagh con “It’s for you”

Ritorno al passato per l’Irlanda che proprio ieri sera ha assegnato il proprio posto all’ Eurofestival ad un personaggio lanciato proprio dalla rassegna. Si tratta di Niamh Kavanagh, 42 anni, che nel 1993 vinse in quota Irlanda con il brano “In your eyes“. Pezzo sicuramente d’atmosfera, una ballata interpretata molto bene dall’artista e dalla sua grande voce, con un assolo di flauto che è una delizia. Ma sicuramente ci si attendeva qualcosa di più pop da una terra dove ci sono grandi musicisti.

Il pubblico irlandese e le sei giurie regionali però hanno gradito. Sette votazioni, sette “12 points” (che per il pubblico erano moltiplicati per 6, dunque 72) e standing ovation prima, durante e dopo l’esibizione. Gli autori, per la cronaca, sono gli stessi di “Et Cetera“, brano dell’anno scorso, ovvero il duo Niall Mooney-Jonas Gladnikoff. Non c’era Daniele Moretti. E si sente, è tutto un altro stile. Grandi battuti, fra gli altri Leanne Moore (gran bel pezzo, era questo il brano pop), vincitrice nel 2008 di “You’re a star” (praticamente Irish Idol) e Mick Graham, ex Boyzone.