Stasera “Non escludo il ritorno”, il concerto in memoria di Califano

Stasera in occasione del Natale di Roma, la Capitale ricorderà con un grande concerto Franco Califano, il cantautore scomparso lo scorso 30 marzo all’età di 74 anni. A condurre la serata di Piazza del Popolo, intitolata “Non escludo il ritorno” (come la canzone del suo ultimo Sanremo, nel 2005, e come le parole che avrebbe voluto scrivere come epitaffio)  e organizzata da Edoardo Vianello, sarà Fabrizio Frizzi, supportato dagli interventi di Barbara D’Urso, Giancarlo Magalli. In apertura si esibirà il quartetto di chitarre acustiche I Fabri 4 che proporrà un medley di brani di Califano. Seguiranno numerosi artisti che si alterneranno sul palco.

Ecco il cast completo: Fred Bongusto, Luisa Corna, Simone Cristicchi, Peppino di Capri, Massimo di Cataldo, Giò Di Tonno, Lando Fiorini, Flaminio Maphia, Enrico Giaretta, Max Giusti, Gianluca Grignani, Alberto Laurenti, Lillo e Greg, Antonio Maggio, Neri Marcorè, Amedeo Minghi, Mariella Nava, Marina Occhiena, Pandemonium, Raf, Enrico Ruggeri, Syria, Anna Tatangelo, Vianella, Edoardo Vianello, Federico Zampaglione. Tutti ovviamente eseguiranno canzoni famose di Califano.

Sono previsti interventi di: Marino Bartoletti, Evaristo Beccalossi, Odoacre Chierico, Vincenzo D’Amico, Pippo Franco, Bruno Giordano, Pino Insegno, Maurizio Mattioli, Franco Melli, Gianni Minà, Enrico Montesano, Adriano Panatta, Dario Salvatori, Enzo Salvi, Max Tortora.

Sanremo 2011, si lavora per la serata duetti

Ormai definito il cast del prossimo Sanremo, che andrà in scena dal 15 al 19  febbraio prossimi,  gli artisti stanno lavorando alla serata che da anni risulta essere la più interessante a livello di spettacolo, vale a dire quella dei duetti. Non  a caso,  da quando fu introdotta da Bonolis nel 2005, nemmeno l’era baudiana l’ha vista tramontare ed anzi ha sempre proposto novità interessanti.

Si preannuncia una serata scoppiettante (in programma venerdì 18). Cominciamo dalle sicurezze: Anna Oxa ha annunciato la presenza sul palco con lei nientemeno che di Marta sui Tubi.  Duetto tutto meridionale, ma sopratutto sarà interessante vedere come si caleranno gli esponenti del punk rock alternativo nella rassegna festivaliera. Dice Giovanni Gulino, leader della band a Rock.it: “Non è stata una cosa pensata e costruita a tavolino, è stata spontanea. Eravamo all’Esagono d Rubiera a registrare il disco e di colpo è piombata Anna Oxa, mai visto tanto entusiasmo nei nostri confronti.  Ho ascoltato il suo nuovo disco,  è interessante. Ci sono pezzi scritti da Fossati, da Bianconi. Poi lei ha una voce che ti porta fino in cielo, è un monumento di classe. Certo non appartiene al mondo rock ma ci intriga molto”.

La band di Marsala canterà con la Oxa (sempre ammesso che arrivi alla serata de Venerdì, ovviamente) il brano “La mia anima d’uomo“. Ufficiale anche la presenza di Francesco Renga che sarà sul palco con i Modà ed Emma per il brano “Arriverà“, un pezzo che dovrebbe ritornare alle sonorità originali della  band milanese. Ma il colpo grosso lo ha fatto Patty Pravo che se giungerà alla serata del 18 ha già assoldato Morgan, “reietto” l’anno scorso ed ora riabilitato. Il brano è “Il vento e le rose“.

L’annuncio è stato dato dalla stessa Rai, con un comunicato: “Grazie all’ invito di Patty Pravo per la serata ospiti del venerdì, Sanremo 2011 riaprirà le sue porte a Morgan. Ne siamo felici. Per un musicista fare musica, stare sul palco, incontrare gente è la vera vita. Assisteremo ad una performance ad alto tasso artistico”. A Sanremo potrebbe arrivare anche Neri Marcorè a supporto di Luca Barbarossa e Raquel del Rosario con “Fino in fondo“.

L’attore marchigiano, già in tournée con l’artista romano e attualmente conduttore di “Per un pugno di libri”, potrebbe però fare un recitativo, non una performance canora: “E’ probabile che io faccia un passaggio sul palco dell’Ariston – ha detto all’Ansa- ma si tratta ancora di un’ipotesi da valutare. C’e’ Luca Barbarossa e quindi puo’ darsi che io ci vada. In ogni caso non da cantante”.

Sanremo 2010, ecco i probabili partecipanti: il 18 dicembre l’annuncio ufficiale

Eccole, finalmente. Le avevamo attese, sono arrivate. Parliamo delle indiscrezioni sui partecipanti alla prossima edizione del Festival di Sanremo 2010, sezione Artisti (cioè i big). Cominciamo dalle certezze: Marco Mengoni, vincitore di X Factor, è come già noto, il primo partecipante sicuro, perchè il direttore artistico Gianmarco Mazzi aveva annunciato questo premio aggiuntivo per il vincitore della rassegna oltre alla promozione del disco. Sarà uno dei 14 big in gara. Che potrebbero all’ultimo minuto anche diventare 16. Come l’anno scorso.

Si profila un derby fra vincitori di X Factor con Matteo Becucci, campione della seconda edizione: lo avevamo annunciato in estate per primi, raccogliendo le parole del cantante livornese durante il tour della manifestazione. Sul fronte delle cantanti donne, dopo la clamorosa bocciatura dell’anno scorso, il tam tam parla dell’approdo all’Ariston di Paola Turci, pronta dunque a far uscire il secondo dei suoi altri due album annunciati per il 2010.

E con lei, sul fronte femminile, appare certa un’altra presenza già annunciata dall’artista medesima, quella di Arisa. E qausi certamente ci sarà un altro derby fra ex Nuove Proposte (ed ottime interpreti non autrici) con l’ottima Malika Ayane. Alla voce papabili figurano invece Ivana Spagna, Irene Grandi, Mietta, Anna Oxa. Meno probabile, a sentire la casa discografica, la ex Amici Alessandra Amoroso. Più probabile che invece dal programma di Canale 5 arrivi Valerio Scanu.

Per la serie: “a volte ritornano (purtroppo)” in rampa di lancio Matia Bazar, Sonohra e Finley. Più gradito sarebbe invece il ritorno – dopo il flop del 2004 dell’ex Timoria Omar Pedrini.

Ci sarà qualche ensemble estemporanea come successe col trio Pupo-Belli-Ndour l’anno scorso: dopo il successo del loro tour, c’è chi parla di Luca Barbarossa e dell’attore Neri Marcorè. La Clerici sarà affiancata in conduzione da un uomo diverso ogni sera, circolano i nomi di Pippo Baudo, Christian De Sica, Paolo Bonolis. I NOMI DEI 14 PARTECIPANTI SARANNO RESI NOTI IL 18 DICEMBRE.

NOMI DELL’ULTIM’ORA: L’ultimo aggiornamento di questo post (siamo a Giovedì 17), segnala praticamente per certa la presenza di Alessandra Amoroso, Morgan, Finley, Irene Grandi, Noemi, Arisa. Questo taglia fuori praticamente Matteo Becucci e Valerio Scanu (difficile che vada in scena il remake dell’edizione 2008 di Amici). Sembra confermata la presenza di Malika Ayane, anche se le quotazioni scendono, come quelle di Paola Turci, Sonohra, Zero Assoluto, Anna Oxa, Spagna, Giuliano Palma. Salgono i Matia Bazar, rispunta Povia, con una canzone destinata a far discutere e dedicata al caso Englaro, ma la vera sorpresa potrebbero essere i Baustelle.

Su “Il Giornale” (vi ricordo che la prima firma è Paolo Giordano, attuale presidente di Sanremolab, dunque bene informato!) troviamo invece quotazioni buone per Barbarossa-Marcorè, il grande ritorno di Gerardina Trovato e nientemeno che Emanuele Filiberto di Savoia.

DIALETTO – Scende invece la possibilità che possa esserci una canzone in dialetto. Circolavano i nomi di Cristiano De Andrè (in genovese) e Davide Van de Sfroos (in dialetto delle valli comasche).E’stato già smentito – ma non si sa mai – il supertrio Pino Daniele-Gigi D’Alessio- Massimo Ranieri. La novità è che potrebbe svoglersi un concorso parallelo prima di Sanremo fra pezzi in dialetto, il cui vincitore sarebbe in gara al Festival come big aggiunto. Vedremo.

Aggiorniamo la lista probabile

  1. MARCO MENGONI (già annunciato)
  2. NOEMI
  3. ARISA
  4. IRENE GRANDI
  5. MATIA BAZAR
  6. FINLEY
  7. ALESSANDRA AMOROSO (o Valerio Scanu)
  8. MORGAN
  9. MALIKA AYANE
  10. GERARDINA TROVATO
  11. PAOLA TURCI
  12. LUCA BARBAROSSA- NERI MARCORE’
  13. OMAR PEDRINI
  14. POVIA

Nel caso in cui si aumentasse di due posti il numero dei big restano in ballo Emanuele Filiberto di Savoia, Baustelle. il duetto Pino Daniele/Massimo Ranieri. Ma qualcuno sta facendo girare le voci relative a Luca Dirisio e Samuele Bersani.