“Oltre le nuvole”, la nuova canzone dei MiOdio (scaricabile gratis)

Ancora una volta, l’Eurofestival, noto anche come Eurovision Song Contest, si dimostra un trampolino di lancio per gli artisti che vi partecipano. Un motivo in più per essere indignati della non partecipazione dell’Italia, per scelta della Rai.

I MiOdio, giovane band che nell’edizione 2008 ha rappresentato la Repubblica di San Marino, nonostante l’ultimo posto in semifinale, stanno diventando famosi in Europa. Sono infatti stati invitati al prestigioso Brasov Festival, in Romania. E per l’occasione, oltre a riproporre la canzone “Complice” portata sul palco di Belgrado, hanno sfornato un nuovo singolo.

Si chiama “Oltre le nuvole” ed è una cover di “Dincolo de nori“, vecchio brano degli Holograf, gruppo che rappresentò la Romania all’Eurofestival del 1994. Stessa melodia ma arrangiamento stravolto e testo tutto nuovo, in italiano, firmato da Nico Dalla Valle, la voce del gruppo. La canzone, molto bella, con atimosfere soft rock e pienamente inserita nel solco musicale della band, è scaricabile gratis sia sul sito del gruppo , sia sul loro myspace.

Intanto a breve, probabilmente dopo l’estate, dovrebbe uscire il primo album della band sammarinese, che comprenderà dodici brani inediti, fra i quali i due singoli “It’s ok” e “Complice” e forse anche questa cover particolare. Curiosità: è la seconda cover italiana col titolo Oltre le Nuvole: questo era infatti il titolo di un album – e di una canzone – del 1997 di Paola Turci, interamente di rifacimenti, che vinse anche il disco di Platino. Sotto, la nuova canzone dei MiOdio.

Pubblicità

Giusy Ferreri, “Remedios” e le grandi cover

Potrà piacere o meno, ma X Factor ed il successo incredibile di Giusy Ferreri, degli Aram Quartet e di tutti i protagonisti ha rilanciato una vecchia moda sempre verde, sia in Italia che all’estero, quella delle cover, ovvero dei rifacimenti – in chiave originale o riarrangiata – di grandi successi altrui.

La cover di “Remedios” di Giusy Ferreri, copia praticamente conforme all’originale, ha riportato in auge la mitica Gabriella Ferri. Soltanto qualche mese prima il perugino Dj Brizi ne aveva fatto con Selma Hernandez un remix sull’onda del successo nel film “Saturno Contro“.

Lo stesso dicasi per “Per Elisa” di Alice, scritta dalla stessa cantante ligure, da Battiato e Giusto Pio. La gente se n’era quasi dimenticata, eppure nel 1981, il brano vinse Sanremo. Gli Aram Quartet ci hanno resituito alla memoria uno dei brani più belli della musica italiana.

Continua a leggere