Premio Lunezia 2010, da oggi tre serate di musica: ecco tutti i vincitori

Oggi, sabato e domenica torna uno degli appuntamenti tradizionali e più belli della nostra musica, il premio Lunezia. Tre serate di musica d’autore, per una manifestazione giunta alla quindicesima edizione. La prima serata si svolgerà a Marina di Carrara, la seconda e la terza ad Aulla (Massa Carrara). Saranno presenti e premiati, tra gli altri, Gianni Morandi, Patty Pravo, Ornella Vanoni, Mario Lavezzi, Mario Venuti, Simona Molinari, Eugenio Finardi, Angelo Branduardi, Massimo Priviero che si esibiranno tutti con brani live del loro repertorio.

Nato nel 1996 da una idea del suo patron Stefano De Martino, fonda il proprio operato sul concetto di musical-letterarietà della canzone, tesi oggi sottoscritta da molti intellettuali e critici musicali. La direzione artistica della rassegna è affidata a Carlo Avarello e la sezione Nuove Proposte è affidata anche quest’anno a Loredana D’Anghera. La manifestazione è stata anticipata il 15 luglio dal Premio Lunezia International assegnato ad Charles Aznavour e ieri dal Premio Lunezia nel mondo, sezione Premi Storici ad Andrea Bocelli per la qualità Musical-Letteraria delle sue canzoni.   Di seguito il programma della giorni

22 LUGLIO, MARINA DI CARRARA – ORE 21.30 – PIAZZA MENCONI:
Inizio gara nuove proposte fra band e cantautori
·      PREMIO LUNEZIA CANZONE d’AUTORE 2010 – Sezione Premi di Genere   a Bungaro per il  brano “Dal destino infortunato”;
·       PREMIO LUNEZIA DOC 2010: Sezione Premi Storici a Federico Sirianni – per la qualità Musical-Letteraria delle sue canzoni
·      PREMIO LUNEZIA ROCK d’AUTORE 2010 – Sezione Premi di Genere  a Massimo Priviero per il brano “Lettera al figlio (Se)”;
·     PREMIO LUNEZIA ÉLITE 2010 – Sezione Premi Storici ad Angelo Branduardi per la qualità Musical – Letteraria delle sue canzoni. Si esibiranno Silvia Aprile e la Differenza

Continua a leggere

Pubblicità

Da oggi le tre serate del Premio Lunezia

LogoPremioLuneziaXIIPremio Lunezia al via. Da stasera, tre serate con la grande musica d’autore. La manifestazione infatti, premia i migliori prodotti editi nell’anno solare per il loro valor musicale-letterario. Tre appuntamenti, si diceva. Stasera a Marina di Carrara, il 25 e 26 a Luglio ad Aulla. Inizio sempre fissato per le ore 21. Due le sezioni, big e nuove proposte.

A condurre le prime due serate sarà Riccardo Benini, con la partecipazione di Dario Salvatori, mentre per la serata finale la conduzione è affidata a Safiria Leccese, giornalista di Studio Aperto, che raccoglie il testimone da Fabrizio Frizzi.

Di seguito il cast completo dei vincitori e gli ospiti del Premio Lunezia 2009, annunciati con orgoglio dal Patron Stefano De Martino:

23 Luglio Marina di Carrara ore 21.30 – Piazza Menconi :

Aftherhours – Premio Lunezia della Critica per il valore Musical-Letterario dell’Album ” Il paese è reale ”

Dolcenera – Premio LuneziaperSanremo per il valore Musical-Letterario del brano ” Il mio amore unico ”

Roberto Sironi – Premio Lunezia Doc per il valore Musical-Letterario delle sue canzoni

Sergio Cammariere – Premio Lunezia Elite per il valore Musical-Letterario dell’Album ” Cantautore piccolino ”

Daniele Babbini (Ospite)

– Sezione Nuove Proposte in collaborazione con Warner Music: 7 cantautori e 3 Band.

25 Luglio Aulla – ore 21.30 – Piazza Gramsci :

Lucio Dalla e Marco Alemanno – Premio Lunezia Libro dell’Anno per ” Gli occhi di Lucio ”

Merolla – Premio Lunezia Etno-Music per il valore Musical-Letterario dell’Album ” Kokoro ”

Toto Cutugno – Premio Lunezia alla Carriera

Giò Barbieri – Premio Lunezia “Popon” per il valore Musical-Letterario dell’Album “Maison Maravilha”

Carlo Fava – Premio Lunezia Canzone a Teatro per il valore Musical-Letterario dell’Album ” Neve ”

Simona Molinari – Premio Lunezia Nuove Stelle per il valore Musical-Letterario dell’Album ” Egocentrica ”

Selene Lungarella (Ospite) che presenterà una versione del singolo “Accoglimi”, attualmente tra i brani piu’ scaricati sui Web-Stores di tutto il mondo

Lunafalena (Ospiti)

Valentino Rossi (Ospite comico)

– Sezione Nuove Proposte in collaborazione con Warner Music: 5 autori di testo, oltre ai 3 cantautori e alla band che hanno superato il turno.

26 Luglio Aulla – ore 21.30 – Piazza Gramsci :

Ivano Fossati – Premio Lunezia Rock d’Autore per il valore Musical-Letterario dell’Album ” Musica moderna ”

Pacifico – Premio Lunezia Menzione Speciale per il valore Musical-Letterario dell’Album ” Dentro ogni casa ”

Max Manfredi – Premio Lunezia Canzone d’Autore per il valore Musical-Letterario dell’Album ” Luna persa ”

Ivana Spagna e Loredana Bertè – Premio Lunezia Rock per il valore Musical-Letterario dell’Album ” Lola & Angiolina Project ”

Andrea Sisti-Marco Conidi – Premio Lunezia Menzione Speciale per il valore Musical-Letterario del brano ” L’amore che viene ”

Lunezia Orchestra (organico d’archi diretti da Pape Gurioli )

Loredana D’Anghera (Ospite per Tributo a Ivan Graziani)

Piji ( Ospite )

– Vincitore sezione Nuove Proposte (Ospite)

Alberto Despini – vincitore sezione “ Musicare i poeti “

“Sorrisi e Canzoni TV” consegnerà un premio speciale a Ivano Fossati.

 

Riparte il Premio Lunezia: iscrizioni aperte per le Nuove Proposte

logopremioluneziaxiiE’ripartita la macchina organizzativa del Premio Lunezia, manifestazione che in questi anni ha premiato i migliori prodotti italiani per il loro valore musical-letterario. Canzone d’autore di qualità, dunque.

Come testimoniano i vincitori del 2008, Ornella Vanoni con il suo album “Una bellissima ragazza” nella sezione pop ed i Negramaro per la canzone “Via le mani dagli occhi” contenuta nell’album “La finestra” nella sezione rock, solo per citare le due sezioni principali.

Parallelamente, cresce anche la sezione nuove proposte che nel 2008 ha incoronato vincitrice assoluta la cantautrice romana  Pilar ma che negli anni ha premiato Giua (poi arrivata a Sanremo), Domenico Protino (trionfatore del festival di Vina del Mar, in Cile) e anti altri.

L’edizione 2009 presenta un’ interessante novità figlia della partner-ship con Warner Music Italia:  su proposta della Warner Music Italia, accolta dalla direzione artistica, si procederà ad un preascolto live dei finalisti fra il 23 e il 25 Giugno presso il “Massive Arts Studios” di Milano.  Le iscrizioni sono già aperte e si chiuderanno il 31 Maggio.

Le serate del Lunezia Nuove Proposte si svolgeranno poi a Marina di Carrara il 23 Luglio e ad Aulla il 25e 26 Luglio, le stesse saranno seguite anche da altri referenti del mercato musicale italiano.  Per iscriversi e avere altri dettagli basta digitare il link nuove proposte sull’home page del sito www.lunezia.it, dove troverete anche l’elenco completo dei vincitori anno per anno, sezione per sezione, giovani e big.

“Aida Banda Flores”, il ritorno con classe di Aida Satta Flores

Quando in un blog come questo, votato alla musica giovane ed alle novità si parla di artisti affermati oppure di artisti che rientrano sulla scena dopo un pò di silenzio, vuol dire che il progetto merita. E devo dirvi che sono rimasto un pò sopreso anche io quando ho visto recentemente fra i premiati al “Lunezia” 2008 rispunttare il nome di Aida Satta Flores.

A molti giovani non dice niente, ma a quelli che hanno passato i trenta forse sì. E’ una attrice, cantante ed autrice palermitana, di 46 anni, dalle sonorità molto particolari, che ha avuto il suo fulgore negli anni’80 e ’90 con le vittorie al premio “Rino Gaetano” come miglior autrice di testi e musica e del premio della Critica a Sanremo.

Poi ha fatto tanto teatro come attrice – è cugina dell’attore Stefano Satta Flores – e contemporaneamente ha continuato a scrivere musica, a duettare con grandi artisti (su tutti Claudio Baglioni e l’indimenticato Augusto Daolio dei Nomadi, per i quali di recente ha anche scritto una canzone) ed a fare musica live rigiorosamente unplugged, cioè senza strumenti elettrici.

Adesso, cinque anni dopo l’ultimo lavoro di inediti e a due dall’ultimo live esce “Aida Banda Flores“, undici tracce che comprendono alcuni successi dell’artista (fra i quali le canzoni sanremesi “Croce del Sud” e “Io scappo via”), due cover (“L’abbigliamento di un fuochista” di Francesco De Gregori e “Don Raffaè” di Fabrizio De Andrè“) e due bellissimi inediti (“Canzone semplice” e “Goccia”, che potete ascoltare insieme con estratti dall’album sul suo myspace).

La caratteristica del lavoro, come si evince dal nome, è che i brani sono tutti arrangiati in chiave bandistica, con l’utilizzo di strumeti assolutamente inediti per la musica leggera, sia pure d’autore. Ne è uscito un lavoro di altissimo livello che non a caso ha ricevuto il premio Lunezia “Per il valore musical-letterario”. In alto trovate l’esibizione a Sanremo 1992, sezione giovani, con il brano “Io scappo via“.

Il premio Lunezia a “Via le mani dagli occhi” dei Negramaro

Un altro riconoscimento per i Negramaro, dopo il premio della Critica in quel Sanremo del 2005 che li vide uscire dopo la prima esibizione, gli MTV Awards dell’anno dopo e il pienone a San Siro.

La band salentina è stata infatti insignita del Premio Lunezia, a testimonianza del valore musical-letterario della loro produzione ed in particolare del brano “Via le mani dagli occhi”, contenuto nell’album “La finestra”. 

”E’ per noi un onore – dice Giuliano Sangiorgi, il frontman della band all’Ansa -. Solitamente per una rock band,  il suono e’ l’alfabeto letterario. Ma noi cerchiamo sempre di  prestare attenzione alla parte cantautoriale, ai testi, e siamo  contenti che questo ci venga riconosciuto dal Lunezia”.

Continua a leggere